Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Venerdì 19 LUGLIO 2019
Abruzzo
segui quotidianosanita.it

Abruzzo. Edilizia sanitaria, 2,5 mln per l’ospedale S. Rinaldi di Pescina

I fondi saranno a disposizione della Asl de L’Aquila dal 1° giugno. “Iniziamo a dare corso agli interventi infrastrutturali, cui seguiranno quelli per il potenziamento funzionale dei servizi”, ha spiegato il l’assessore Paolucci. Per la medicina del territorio è previsto un impegno finanziario per almeno 50 milioni di euro.

11 MAG - "La Asl dell'Aquila ha indicato alla Regione Abruzzo gli interventi immediatamente cantierabili per opere di consolidamento ed adeguamento di edifici destinati ad accogliere nuovi servizi sanitari e a potenziare quelli esistenti. Tra questi anche 2,5 milioni di euro sono destinati per il Presidio sanitario S. Rinaldi di Pescina". A comunicarlo, con una nota, è il Presidente della Prima Commissione Bilancio, Maurizio Di Nicola (Cd).

“Iniziamo a dare corso agli interventi infrastrutturali, cui seguiranno quelli per il potenziamento funzionale dei servizi, in linea con quanto previsto nel documento di programmazione economico finanziaria della Regione Abruzzo”, spiega l'Assessore alla sanità Silvio Paolucci, che aggiunge: “Alla diffusione della medicina sul territorio andrà destinato nei prossimi anni l'impegno finanziario di maggiore dimensione per almeno 50 milioni di euro. Con l'uscita dal commissariamento la sanità regionale vivrà una fase di ripartenza concertata con i territori relativamente ai servizi da erogare, adesso bisogna celermente eseguire le opere di ammodernamento delle strutture nelle quali i servizi verranno potenziati".


I fondi saranno a disposizione della ASL dal prossimo 1 giugno.

"Ringrazio il Presidente D'Alfonso, l'Assessore Paolucci ed il manager della ASL n.1 Avezzano-Sulmona-L'Aquila Giancarlo Silveri per aver raccolto l'invito a migliorare e potenziare la sanità delle aree interne. La delibera di Giunta regionale n. 290 del 14 aprile 2015, che ha riconosciuto la Valle del Giovenco come area interna e svantaggiata, consente agli abitanti di questo territorio, in particolare – conclude Di Nicola – alle persone anziane e fragili, di guardare al domani con maggiore serenità, anche per quel che concerne l'offerta sanitaria”.

 

11 maggio 2015
© Riproduzione riservata


Altri articoli in QS Abruzzo

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy