Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Martedì 15 OTTOBRE 2019
Abruzzo
segui quotidianosanita.it

Asl 1 Abruzzo. Prorogati per 6 mesi i contratti di 40 precari

Atto firmato dalla Direzione per il proseguimento del rapporto di lavoro, fino al 30 settembre prossimo, di amministrativi impiegati in vari servizi nell’intera Provincia. Il dg Tordera: “Decisione presta per continuare a garantire efficienza e prestazioni necessarie”.

31 MAR - Prorogato il contratto a 40 precari. La direzione della Asl 1 Abruzzo, informa infatti in una nota, ha firmato oggi l’atto di prolungamento del rapporto di lavoro per assicurare la continuità delle prestazioni di alcuni servizi dell’azienda.

“La proroga a  beneficio dei 40 lavoratori, a cui il contratto scadeva oggi, 31 marzo, ne assicurerà il mantenimento in servizio fino al 30 settembre prossimo”. I 40 precari, tutti amministrativi, sono impiegati in attività che riguardano vari servizi della Asl.

“E’ una decisione - afferma il Manager della Asl, Rinaldo Tordera - che concilia l’esigenza di tenere sotto controllo i costi di gestione e la necessità di continuare a garantire efficienza e prestazioni dei servizi interessati, secondo gli auspici espressi nei giorni scorsi dal sindaco di L’Aquila, Massimo Cialente e dal consigliere regionale Pierpaolo Pietrucci”.
 

31 marzo 2017
© Riproduzione riservata


Altri articoli in QS Abruzzo

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy