Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Venerdì 24 NOVEMBRE 2017
Abruzzo
segui quotidianosanita.it

Tumore al seno. Sodalizio tra Associazione Europa Donna Italia e Regione per migliorare lo screening

“Le associazioni di volontariato rappresentano per le Istituzioni un alleato prezioso per raggiungere il più ampio numero di donne”, evidenzia Rosanna D’Antona, presidente di Europa Donna Italia. Per l'assessore Paolucci i risultati raggiunti in Abruzzo con lo screening sono già importante, ma “occorre ora lavorare per colmare il deficit di informazione che ancora porta molte donne a non usufruire di questo essenziale strumento di prevenzione”.

20 OTT - La Regione Abruzzo, nella persona dell’assessore alla Salute, Silvio Paolucci, e le Associazioni di volontariato femminili del territorio rappresentate da Europa Donna Italia insieme per diffondere la cultura della prevenzione del tumore al seno e la consapevolezza che lo screening mammografico è un strumento fondamentale per la tutela della salute femminile. Questo è l’esito del convegno promosso da Europa Donna Italia con il patrocinio della Regione Abruzzo, che si è svolto a Chiet.

A fare il punto di quanto emerso nel corso del Convegno è una nota dell’Associazione, che riprende anche le parole di Paolucci. “Nel 2016 la Regione Abruzzo, mediante decreti specifici (n.47 del 23-05 e n. 112 del 28-09) ha avviato un processo di riordino e coordinamento degli screening oncologici grazie al quale oggi anche lo screening mammografico registra un incremento delle adesioni” ha dichiarato l’assessore. Che ha aggiunto: “Occorre ora lavorare per colmare il deficit di informazione che ancora porta molte donne a non usufruire di questo essenziale strumento di prevenzione”.


“Lo screening mammografico gratuito e regolato da specifiche linee guida è una grande conquista ottenuta anche grazie all’azione di lobby del volontariato femminile a livello prima europeo e poi nazionale”, ha commentato Rosanna D’Antona, Presidente di Europa Donna Italia. “E’ dunque impegno prioritario di Europa Donna promuoverlo anche in Abruzzo e far capire a tutte le donne l’importanza di questo servizio, giustamente inserito nei Livelli Essenziali di Assistenza, che garantisce diagnosi accurate, esami di approfondimento e, all’occorrenza, immediato collegamento al centro di senologia per le cure necessarie”.
 
“Le associazioni di volontariato rappresentano per le Istituzioni un alleato prezioso per raggiungere il più ampio numero di donne e agevolare l’adesione ai programmi di screening” ha sottolineato D’Antona. “Il convegno odierno getta le basi per una proficua collaborazione tra volontariato e Regione Abruzzo volta a ottenere una più completa partecipazione delle donne”.

20 ottobre 2017
© Riproduzione riservata


Altri articoli in QS Abruzzo

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy