Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Sabato 25 GENNNAIO 2020
Abruzzo
segui quotidianosanita.it

Abruzzo. È deceduto Roberto Fagnano, capo Dipartimento Salute e Dg Asl Teramo. Il cordoglio della Regione

Fagnano, 56 anni, sarebbe stato colpito da un infarto in casa. Marsilio: “Qualità umane, professionalità ed esperienza, in un settore così delicato e complesso come quello della sanità”. Verì: “Ci mancherà”. Dalla sua Asl: “Amatissimo. Siamo increduli e impietriti”. Cordoglio anche dall'Anaao Assomed e dai Dg delle Asl, Thomas Schael e Roberto Testa, che evidenziano la perdita non solo di un professionista competente, ma anche di una persona gentile e sensibile.

29 OTT - Il capo del Dipartimento Salute della Regione Abruzzo Roberto Fagnano, 56 anni, è morto stamani. La causa del decesso improvviso sarebbe riconducibile aut infarto, che lo ha colpito in casa.
Numerosi i messaggi di cordoglio.

“A nome mio e dell'intera Giunta esprimo il cordoglio per l'improvvisa scomparsa del dottor Roberto Fagnano. In queste pochi mesi di lavoro comune ho avuto modo di apprezzarne, oltre alle qualità umane,la professionalità e l'esperienza, in un settore così delicato e complesso come quello della sanità. Ai familiari le più sentite condoglianze da tutto il personale di Regione Abruzzo”. Queste le parole del presidente della Regione Abruzzo, Marco Marsilio.

L’assessore alla Sanità, Nicoletta Veri, dichiara: “La morte del mio Capo dipartimento ed il pensiero per la sua famiglia in queste ore drammatiche mi riempie il cuore di profondo dolore e sconcerto. Ci mancherà un dirigente di altissima professionalità, con il quale avevo cominciato a costruire un percorso nuovo nel settore sanitario e del quale mi è piaciuto, fin dal primo momento, apprezzare una grande sensibilità verso problematiche complesse. Ciao Roberto”.

 
La ASL di Teramo si dice “ancora incredula e impietrita dal dolore per la improvvisa e prematura scomparsa dell’Avv. Roberto Fagnano, amatissimo Direttore Generale” e “si stringe al dolore dei suoi familiari per la gravissima perdita”. “Un uomo gentile, cordiale, amichevole e disponibile con tutti - lo ricorda la sua Asl -, ha saputo condurre la ASL di Teramo verso grandi traguardi e non ha smesso di essere legatissimo alla sua Azienda, anche dopo il prestigioso incarico regionale che aveva ottenuto solo un paio di mesi fa”.

Messaggio di cordoglio anche da parte dei direttori generale della Asl Lanciano Vasto Chieti, Thomas Schael, e dell'Asl Avezzano-Sulmona-L'Aquila, Roberto Testa. “La prematura e improvvisa scomparsa di Roberto Fagnano ci lascia sgomenti - afferma Schael -. Abbiamo perso un punto di riferimento importante, qualificato e affidabile per la sanità abruzzese, ma ancor più una persona gentile, dal tratto umano inconfondibile. Lascia un vuoto grande in una regione che lo aveva adottato, apprezzandone negli anni qualità e competenze. Alla famiglia giungano le espressioni del più sincero cordoglio mio personale e della nostra Azienda”.
 
"Una persona competente, disponibile e sensibile la cui improvvisa morte priva la sanità della Regione di una professionalità indiscussa”. Afferma Roberto Testa. "Alla famiglia del dott. Fagnano - conclude - esprimo il mio profondo cordoglio a nome di tutta la Asl della provincia di L'Aquila".
 
Ad unirsi al dolore anche l'Anaao Assomed. "Desideriamo esprimere il sincero cordoglio dell’Anaao Abruzzo e, in particolare, della componente teramana del nostro sindacato, per l’improvvisa e prematura scomparsa di Roberto Fagnano, già direttore generale della Asl di Teramo e da alcuni mesi alla guida dell’Agenzia regionale della Sanità", scrivono Alessandro Grimaldi, segretario Anaao-Assomed Abruzzo, e Gabriella Marini, segretario Aziendale Teramo, in una nota. "Gentile, sempre disponibile e rispettoso delle istanze provenienti dal personale sanitario, Fagnano era, dal punto di vista umano e professionale, un interlocutore straordinario e costruttivo, un instancabile lavoratore proteso verso obiettivi attorno ai quali sapeva tessere entusiasmo e condivisione. L’ultimo incontro, di pochi giorni fa, ci consegna il ricordo di un uomo buono, generoso e leale. Alla famiglia giungano le nostre più sentite condoglianze", conclude il sindacato.
 
Nel pomeriggio di oggi, dalle ore 15:00, verrà allestita la camera ardente presso la Sala Convegni del 2° Lotto dell’Ospedale Mazzini di Teramo e domattina alle 9:00, S.E. il Vescovo Monsignor Lorenzo Leuzzi, celebrerà la Santa Messa in onore dell’Avv. Fagnano.
Nel pomeriggio di domani, la salma verrà trasportata a Campobasso dove verranno celebrate le esequie.

29 ottobre 2019
© Riproduzione riservata


Altri articoli in QS Abruzzo

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy