Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Giovedì 13 AGOSTO 2020
Abruzzo
segui quotidianosanita.it

Coronavirus. Troppe assenze al lavoro. Asl 1 Abruzzo avvia verifiche

“C’è bisogno del contributo di tutti per rispondere all’enorme sforzo a cui siamo chiamati”, commenta la Asl spiegando che laddove dovessero emergere irregolarità, saranno intrapresi “tutti i provvedimenti previsti dalla legge nei confronti di chi compie le violazioni”. Questo “anche a tutela dei quei dipendenti che ogni giorno vanno al lavoro e, con abnegazione e sacrificio, assicurano le prestazioni all’utenza in condizioni molto difficili”.

01 APR - Troppe assenze al lavoro durante l’emergenza coronavirus e la Asl 1 Abruzzo fa scattare una verifica per accertare eventuali irregolarità e adottare conseguenti provvedimenti. Lo annuncia la Asl in una nota spiegando che “la direzione aziendale, avendo registrato in queste settimane un alto tasso di assenteismo in corsie e uffici amministrativi, ha deciso di mettere sotto la lente d’ingrandimento le posizioni dei dipendenti che attualmente non sono al lavoro. L’obiettivo è accertare se vi siano eventuali anomalie in relazione alle assenze per malattia, utilizzando gli strumenti messi a disposizione dalla normativa vigente”.
 
“Le verifiche sui motivi dell’elevato livello di assenteismo”, afferma la Direzione, “si rendono a maggior ragione necessarie alla luce dell’attuale situazione di emergenza in cui c’è bisogno del contributo di tutti per rispondere all’enorme sforzo a cui siamo chiamati”.
 
“Se dovessero emergere irregolarità nei motivi addotti a giustificazione delle assenze”, aggiunge la Direzione, “l’azienda intraprenderà tutti i provvedimenti previsti dalla legge nei confronti di chi compie le violazioni”.

 
“Ciò anche a tutela dei quei dipendenti che, ligi al dovere, ogni giorno vanno al lavoro e, con abnegazione e sacrificio, assicurano le prestazioni all’utenza in condizioni molto difficili”.

01 aprile 2020
© Riproduzione riservata


Altri articoli in QS Abruzzo

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente e AD
Vincenzo Coluccia

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy