Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Mercoledì 19 GIUGNO 2019
Speciali

Il programma della Ia Conferenza nazionale delle Organizzazioni Civiche per la Salute

10 GIU - Si sono aperte stamani le porte del Centro Congressi di Riva del Garda che, per due giorni, ospiterà la Prima Conferenza Nazionale delle Organizzazioni Civiche per la Salute, denominata Qualità e sostenibilità attraverso la partecipazione. Due giorni di confronto tra i rappresentanti di quasi cento associazioni di pazienti che compongono Coordinamento nazionale delle Associazioni dei Malati Cronici (CnAMC) di Cittadinanzattiva e gli esponenti delle istituzioni per progettare insieme un welfare sostenibile, equo e solidale per tutti, ma in particolare per le persone con patologia cronica e rara, che oggi vivono quotidianamente tra mille ostacoli e difficoltà. Come emerge anche dal Rapporto sulle malattie croniche e rare realizzato dal CnAMC, giunto alla sue decima edizione e dedicato, quest’anno, in particolare ai pazienti in età pediatrica.

I risultati dell’indagine condotta dal CnAMC, realizzata con il sostegno della Fondazione MSD Italia, saranno illustrati stamani, nel corso della sessione di apertura della Conferenza, da Tonino Aceti, coordinatore nazionale CnAMC e coordinatore del Rapporto, e da Maddalena Pelagalli, presidente CnAMC.
La mattinata di lavori continuerà con gli interventi dei rappresentanti delle istituzioni e delle categorie professionali. Tra gli ospiti, i parlamentari Emanuela Baio, Lucio Barani, Fiorenza Bassoli, Daniele Bosone, Carlo Ciccioli, Maria Antonietta Farina Coscioni, Paolo Fontanelli, Massimo Polledri, Michele Saccomanno, Fabio Rizzi. La parola passerà poi al direttore generale del Dipartimento di programmazione sanitaria del Ministero della Salute, Francesco Bevere.
 Per l’Aifa interverrà Paolo Siviero; le aziende sanitarie e ospedaliere saranno rappresentate dal presidente della Fiaso, Giovanni Monchiero.
Al confronto parteciperanno anche i medici e i farmacisti rappresentati da Massimo Scassola (Fnomceo), Marino Migazzi (Card), Massimo Accorsi (Federfarma).

Successivamente è previsto un forum - aperto dagli interventi del presidente della Provincia Autonoma di Trento Lorenzo Dellai e dall'assessore alla Salute e alle Politiche Sociali della stessa Ugo Rossi - di cui saranno protagoniste in prima persona le associazioni, incentrato sul tema Lea, assistenza farmaceutica, cure territoriali e riabilitazione, invalidità civile.
Il secondo momento sarà invece strutturato sulla base di una tavola rotonda, riguardante Il ruolo attivo del cittadino nei servizi sanitari.

Sabato 11, quindi, un altro importante appuntamento sarà costituito dal seminario su Rappresentanza e rappresentatività delle organizzazioni civiche nei servizi sanitari, con l'intervento dei principali attori del settore.
L’evento, che è stato reso possibile grazie alla collaborazione tra il CnAMC di Cittadinanzattiva, la Provincia Autonoma e l'Azienda Provinciale per i Servizi Sanitari di Trento, si concluderà sabato pomeriggio proprio con una tavola rotonda dedicata alla rete tra le organizzazione civiche per la salute Trentine.
 
Ecco il programma integrale
 


 


10 giugno 2011
© Riproduzione riservata

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy