Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Giovedì 18 LUGLIO 2019
Basilicata
segui quotidianosanita.it

Basilicata. All’ospedale Villa Agri 6 mesi di prevenzione ginecologca

Da maggio a novembre, tutti i venerdì mattina, sarà celebrata la "Giornata della prevenzione ginecologica", nel corso della quale verranno effettuate, su prenotazione, visite ginecologiche alle donne che non rientrano nei programmi di screening.

14 MAG - Nei mesi di maggio, giugno, luglio, settembre, ottobre e novembre 2015 tutti i venerdì dalle ore 9.00 alle ore 13.00 all’Ambulatorio di Ginecologia della U.O.C. di Ostetricia e Ginecologia dell’Ospedale di Villa D’Agri si celebrerà la "Giornata della prevenzione ginecologica". L’iniziativa - spiega un comunicato dell'ufficio stampa dell'Asp rilanciato dalla Regione - è legata essenzialmente al fatto di offrire la possibilità di un consulto ginecologico a chi ‘sta bene’, con questo non ci si vuole sostituire né alle attività di screening né alle normali attività specialistiche ambulatoriali già operanti sul territorio, ma vuole essere un’azione divulgativa e di sensibilizzazione delle donne verso la struttura sanitaria e l’azione di prevenzione da essa espletata. Vuole essere in altre parole una ‘apertura’ dell’ ospedale al territorio: offrire cioè una opportunità a quelle donne che, non rientrando nei programmi di screening, per varie ragioni da sempre rinviano una visita ginecologica di controllo”.

Le visite verranno effettuate solo alle donne incluse tra i 25 e i 45 anni compiuti, vale a dire che verranno accettate solo prenotazioni da parte di donne che alla data della visita abbiano già compiuto i 25 anni e quelle che non hanno ancora compiuto i 46 anni. Per effettuare tale visita è necessario prenotare chiamando al seguente numero telefonico: 0975 312225 dalle ore 10 alle ore 12 dal lunedì al venerdì.


Alla fine della visita verrà rilasciata, come unica testimonianza documentaria, una descrizione sintetica degli esami e delle visite effettuate, con eventuale indicazione, se necessaria, alla esecuzione di controlli più appropriati presso strutture e servizi specifici già operanti sul territorio.
 

14 maggio 2015
© Riproduzione riservata


Altri articoli in QS Basilicata

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
iPiùLetti [7 giorni] [30 giorni]
1  
2  
3  
4  
5  
6  
7  
8  
9  
10  
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy