Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Martedì 15 OTTOBRE 2019
Basilicata
segui quotidianosanita.it

Basilicata. Presentate interrogazioni su S.Carlo e assistenza anziani

Il consigliere del Movimento 5 Stelle, Gianni Leggieri, chiede informazioni circa l’adeguatezza degli organici dell’unità operativa di psichiatria del S.Carlo e sulla sospensione dell’assistenza domiciliare agli anziani nei Comuni del Vulture. “Si tratta di due questioni molto delicate", afferma il consigliere.

09 GIU - Presentate stamani due interrogazioni di interessa sanitario in Consiglio Regionale della Basilicata. A presentarle il consigliere del Movimento 5 Stelle, Gianni Leggieri. Con la prima Leggieri chiede chiarimenti in merito alle notizie apparse nei giorni scorsi e riguardanti le carenze di personale infermieristico presso l’Unità operativa del Servizio psichiatrico di diagnosi e cura dell’Ospedale San Carlo di Potenza. In particolare, si chiede all’assessore competente di conoscere “la situazione reale del personale impiegato presso la struttura e le azioni che eventualmente si intendono mettere in campo per risolvere problemi di mancanza di unità, al fine di offrire servizi adeguati senza costringere il personale attualmente in servizio a turni ‘anomali’. La questione – ricorda Leggieri - era stata denunciata, nei giorni scorsi, dalla Fials di Potenza”.

Con la seconda interrogazione, invece, il consigliere Leggieri chiede di sapere “cosa sta accadendo nei Comuni del Vulture in riferimento al servizio di assistenza domiciliare agli anziani che risulterebbe sospeso da gennaio 2015. Numerose – sottolinea Leggieri - sono state le segnalazioni provenienti dal territorio e riguardanti tale problematica. Segnalazioni di disservizi e di tagli che hanno colpito numerosi anziani residenti nei comuni dell’area, i quali chiedono spiegazioni per quanto accaduto non avendone avuta nessuna”.


“Si tratta di due questioni molto delicate – conclude il consigliere - che meritano in ogni caso di essere approfondite e, ove confermate, richiedono un pronto e tempestivo intervento da parte della Regione perché ad essere coinvolti sono soggetti deboli che non possono certo essere abbandonati dalle istituzioni”.
 

09 giugno 2015
© Riproduzione riservata


Altri articoli in QS Basilicata

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy