Quotidiano on line
di informazione sanitaria
17 GENNNAIO 2021
Basilicata
segui quotidianosanita.it

Basilicata. Potenza: pronti nuovi interventi per assistenza disabili a scuola

Nella sede della Regione un incontro con una delegazione di assistenti e genitori dei circa 70 alunni diversamente abili che usufruiscono del servizio. Sono infatti emersi alcuni problemi nonostante l'amministrazione  abbia di recente deliberato lo stanziamento di un contributo economico aggiuntivo all'ente comunale, per la copertura di ulteriori 20 mila ore di assistenza da suddividere fra gli studenti con disabilità.

18 NOV - Implementare le sinergie fra diversi livelli istituzionali diventa irrinunciabile, quando in ballo c'è l'esigenza di dare risposte concrete ed immediate a famiglie e soggetti, in questo caso minori, che versano in condizioni di obiettiva difficoltà. Con questo spirito, si è tenuto nella sede della Regione Basilicata un incontro con una delegazione di assistenti e genitori dei circa 70 alunni diversamente abili che usufruiscono del servizio di assistenza nelle scuole del Comune di Potenza.

La riunione era stata richiesta per trovare una soluzione ad alcune problematiche che stanno impedendo la partenza del servizio, nonostante la Regione abbia di recente deliberato lo stanziamento di un contributo economico aggiuntivo all'ente comunale, per la copertura di ulteriori 20 mila ore di assistenza da suddividere fra gli studenti con disabilità. All'iniziativa erano presenti il governatore lucano, Marcello Pittella, l'assessore alle Politiche per la Persona, Flavia Franconi, ma anche il consigliere regionale Michele Napoli (Fi) e l'assessore comunale di Potenza all'Istruzione, Annalisa Percoco. Il confronto ha portato ad individuare una soluzione tecnica, che una volta passata al vaglio delle istituzioni permetterà di uscire dalla situazione di stallo che si era determinata.


“Nell'azione politica - ha detto Pittella - bisogna partire dai bisogni degli ultimi, dai bisogni di chi è in difficoltà. Ho già annunciato la nostra volontà di arrivare ad un Piano straordinario per la disabilità. Stiamo accelerando ogni giorno per riuscire a realizzare questo nostro progetto, per concretizzare questa nostra sfida, che è segno di grande civiltà. Per quanto riguarda gli aspetti tecnici - ha evidenziato il governatore - è necessario che il Consiglio regionale ratifichi la delibera con la quale la giunta regionale ha già stanziato le risorse aggiuntive: questo eliminerà gli inghippi burocratici che non mettono al sicuro il Comune di Potenza”.

Nel corso dell'incontro si è discusso anche della situazione di una trentina di dipendenti a tempo determinato della società che gestisce il servizio per conto del Comune di Potenza, e dell'esigenza di garantire loro un processo di specializzazione. “Sarà possibile attingere alle risorse del Fondo sociale europeo - ha spiegato il consigliere regionale Michele Napoli - per un progetto di formazione rivolto a quei lavoratori da svolgere all'interno delle scuole stesse”. Secondo Napoli la formazione “on the job” è una soluzione che “oltre a salvaguardare i livelli occupazionali garantirà la continuità dell'assistenza ai minori diversamente abili”.
 

18 novembre 2015
© Riproduzione riservata


Altri articoli in QS Basilicata

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente e AD
Vincenzo Coluccia

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy