Quotidiano on line
di informazione sanitaria
19 SETTEMBRE 2021
Basilicata
segui quotidianosanita.it

Basilicata. Inchiesta petrolio, Consiglio regionale approva mozione

Il documento, presentato dai consiglieri Francesco Mollica (Udc) e Aurelio Pace (Gm), impegna il Presidente Pittella a costituirsi parte civile nel caso venga riconosciuto e provato il danno ambientale e utilizzare l’eventuale risarcimento riconosciuto per risanare i territori compromessi.

20 APR - L’inchiesta giudiziaria in corso sul petrolio in Basilicata al centro di una mozione presentata in Consiglio Regionale dai consiglieri Francesco Mollica (Udc) e Aurelio Pace (Gm) e sottoscritta, dopo la modifica proposta dal consigliere Cifarelli (Pd), anche dai consiglieri Santarsiero, Robortella, Giuzio (Pd), Bradascio (Pp) e Pietrantuono (Psi). La mozione è stata approvata ieri dall’Assemblea con 13 voti favorevoli di Pd, Pp, Ri, Udc, Psi e del consigliere Pace (Gm); 5 voti contrari di Pdl-Fi, M5s e Lb-Fdi; 1 astensione del consigliere Romaniello (Gm).

Con il documento si chiede l’impegno del Presidente della Giunta regionale a “costituirsi parte civile nel caso venga riconosciuto e provato il danno ambientale e di conseguenza utilizzare l’eventuale risarcimento riconosciuto per risanare i territori compromessi e dare risposte ai cittadini, anche utilizzando le fideiussioni rilasciate dalle Compagnie petrolifere; istituire apposita commissione d’inchiesta finalizzata a verificare comportamenti ed azioni degli uffici regionali e degli Enti regionali preposti al rilascio delle autorizzazioni e ai controlli in materia ambientale e sanitaria”.


Con la mozione si chiede, inoltre, al Presidente Pittella di “provvedere a riformare il sistema dei controlli anche ipotizzando la collaborazione con altri organismi di controllo ambientale e sanitario anche di livello nazionale, nonché istituendo una struttura di missione, un board scientifico, che sia consulente della Regione sulle materie ambientali e sanitarie; implementare ed aggiornare i dati del registro tumori per verificare le tendenze; accelerare l’attività della Fondazione ambientale, attribuendo risorse adeguate e completando la costituzione della governance nonché accelerare l’attività di Asp e Fondazione di ricerca in medica per l’espletamento della indagine epidemiologica sulla popolazione”.

20 aprile 2016
© Riproduzione riservata


Altri articoli in QS Basilicata

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente e AD
Vincenzo Coluccia

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy