Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Mercoledì 19 FEBBRAIO 2020
Calabria
segui quotidianosanita.it

Calabria. Vibo Valentia. Via libera alla realizzazione del nuovo ospedale

La struttura dovrà essere completata entro giugno 2017. Previsti 350 posti letto, oltre a 42 posti letto tecnici, per un totale di 392 posti letto. Il costo complessivo è di 143 milioni 965 mila di euro, di cui circa 100 milioni per la quota pubblica e 43 milioni a carico del privato concessionario.

11 SET - Semaforo verde alla realizzazione del nuovo ospedale di Vibo Valentia che dovrà essere completato entro giugno 2017. Il nuovo ospedale polispecialistico per acuti con livello di assistenza media, organizzato in Dipartimenti (tipo spoke) sarà dotato di 350 posti letto, oltre a 42 posti letto tecnici, per un totale di 392 posti letto, con camere di degenza singole e doppie.
 
La realizzazione del nuovo ospedale di Vibo Valentia, insieme alle nuove strutture della Sibaritide, della Piana di Gioia Tauro e di Catanzaro, nasce con l’obiettivo di avviare la modernizzazione, il risanamento, lo sviluppo ed il riequilibrio della sanità in Calabria, attraverso la creazione di un sistema “coerente”, improntato ai caratteri di equità nell’organizzazione e nell’articolazione dei servizi sanitari da erogare negli ambiti territoriali di riferimento, che sia in grado di garantire un adeguato diritto di accesso a tutti cittadini.
 
Il contratto siglato ieri tra la regione e la ditta appaltatrice ha una durata complessiva di 336 mesi (28 anni), di cui 33 per la progettazione definitiva ed esecutiva, l’esecuzione ed il collaudo dei lavori (prima fase di costruzione – giugno 2017) e di 303 mesi per la durata della relativa concessione (seconda fase di gestione – settembre 2042), decorrenti dalla data di sottoscrizione. Il costo complessivo ammonta a 143 milioni 965 mila di euro, di cui circa 100 milioni per la quota pubblica e 43 milioni a carico del privato concessionario.

 
Il progetto del nuovo ospedale prevede la realizzazione di una struttura su 3 piani fuori terra ed un seminterrato, per una superficie complessiva di 57.450 mq. Sarà dotato di 8 sale operatorie e avrà un’area diagnostica attrezzata con apparecchiature di ultima generazione; è prevista la realizzazione di un eliporto per i trasporti in emergenza e sarà dotato di impianti fotovoltaici e trigenerazione che consentiranno significativi risparmi  energetici.
 
“Anche oggi, dopo la sottoscrizione del contratto – ha dichiarato l’assessore ai lavori pubblici, Giuseppe Gentile – raccogliamo i frutti dell’impegno concreto della Giunta Scopelliti che sin dai primi giorni dall’insediamento ha lavorato per recuperare il tempo perso ed arrivare oggi alla firma dell’accordo. Un lavoro importante verso un territorio, quale quello vibonese, che aveva bisogno di un nosocomio all’avanguardia".
 

11 settembre 2014
© Riproduzione riservata


Altri articoli in QS Calabria

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy