Quotidiano on line
di informazione sanitaria
21 LUGLIO 2019
Calabria
segui quotidianosanita.it

Nulla osta antimafia per il progetto del Nuovo Ospedale della Piana di Gioia Tauro

Ad annunciarlo la Regione, spiegando che la Prefettura di Catania ha trasmesso alla Regione l'informazione antimafia liberatoria per le società mandanti del raggruppamento di imprese aggiudicatosi la gara di concessione per la realizzazione e gestione dei servizi non sanitari del Nuovo Ospedale.

17 MAG - Il Dirigente generale del Dipartimento Infrastrutture e Responsabile del Procedimento di realizzazione del Nuovo Ospedale della Piana di Gioia Tauro Domenico Pallaria ha comunicato alla Regione Calabria che la Prefettura di Catania, il 14 maggio scorso, ha trasmesso l'esito delle informazioni antimafia aggiornate delle società Cogip Infrastrutture Spa e Sintec Spa, appartenenti alla compagine della Società di progetto "Ospedale della Piana di Gioia Tauro - Società Consortile a Responsabilità Limitata". A riferirlo è una nota della Regione, che ricorda come "analogo provvedimento era stato adottato, nei mesi scorsi, per la società Tecnis Spa".

“Le comunicazioni ricevute – riferisce la nota - contengono l'informazione antimafia liberatoria per le due società, mandanti del raggruppamento di imprese aggiudicatosi la gara di concessione per la realizzazione e gestione dei servizi non sanitari del Nuovo Ospedale della Piana di Gioia Tauro”.

"La revoca dei provvedimenti interdittivi antimafia della Prefettura di Catania, per le società Cogip Infrastrutture Spa e Sintec Spa – commenta nella nota Franco Pacenza, delegato del Presidente Oliverio in materia di sanità - completa il percorso avviato dalla Presidenza della Giunta Regionale e dal Commissario straordinario della Società Ospedale della Piana di Gioia Tauro S.C.a.R.L., Ruperto, per il superamento della grave situazione di stallo indotta dalle vicende giudiziarie dei mesi scorsi. Lo sblocco delle procedure per la realizzazione del Nuovo Ospedale della Piana di Gioia Tauro è imminente”. A quanto si apprender dalla nota, il Presidente della Regione Mario Oliverio avrebbe firmato ieri la richiesta al Prefetto di Reggio Calabria di fissare la data per la sottoscrizione del Protocollo di legalità, che consentirà l'avvio delle attività progettuali.

17 maggio 2016
© Riproduzione riservata


Altri articoli in QS Calabria

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy