Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Lunedì 18 DICEMBRE 2017
Calabria
segui quotidianosanita.it

Calabria. Oliverio incontra Lorenzin: “Il ministro ha condiviso le nostre preoccupazioni”

Il governatore calabrese riferisce come Lorenzin si sia assunta “formale impegno di relazionare sulla grave situazione della sanità calabrese al Consiglio dei Ministri”. “Ho ribadito al ministro la necessità di porre fine alla fallimentare gestione commissariale e dare vita subito ad un tavolo di rinegoziazione del piano di rientro con l’obiettivo di consentire anche alla Calabria di realizzare le condizioni di garanzia  dei Lea e di rientro dal debito”.

06 DIC - Svolto l’atteso incontro tra il presidente della Regione Calabria, Mario Oliverio, e il ministro della Salute, Beatrice Lorenzin. L’incontro era stato richiesto dal governatore per illustrare al ministro le difficoltà della sanità calabrese.

“Ho ribadito al Ministro Lorenzin le mie forti preoccupazioni condivise dalla quasi totalità dei sindaci Calabresi circa la grave condizione in cui versa il Servizio Sanitario calabrese. I dati certificati anche dal Tavolo dei ministeri Vigilanti ( MEF e Ministero della Salute) la scorsa settimana, sono la conferma di una gestione dei risultati fallimentari di 7 anni di commissariamento”, afferma Oliverio in una nota che fa il punto sull’incontro.

Per il governatore “è inaccettabile che i calabresi continuino a sopportare il massimo della tassazione con i Servizi sanitari meno efficienti ed inadeguati d’ Italia. Ancora più inaccettabile è il rischio che in futuro siano costretti a pagare ulteriori tassazioni per coprire i nuovi debiti determinati e a sopportare un nuovo blocco delle assunzioni di personale sanitario (medici e paramedici). Siamo difronte ad una spirale negativa che bisogna assolutamente spezzare”.


Oliverio ha quindi riferito che “il Ministro Lorenzin ha condiviso le nostre preoccupazioni ed ha assunto formale impegno di relazionare sulla grave situazione della sanità calabrese al Consiglio dei Ministri. Difronte a tale drammatica situazione, ritengo, che sia imprescindibile e doveroso assumere un atto interruttivo di questa situazione in cui unici a pagare sono i calabresi che vedono negato il diritto alla cura e alla tutela della salute”.

“Ho ribadito al Ministro Lorenzin – spiega Oliverio in conclusione - la necessità di porre fine alla fallimentare gestione commissariale e dare vita subito ad un tavolo di rinegoziazione del piano di rientro con l’obiettivo di consentire anche alla Calabria di realizzare le condizioni di garanzia  dei Livelli Essenziali di Assistenza e di rientro dal debito. Della evoluzione del confronto con il Governo, come già preannunciato, terrò costantemente informata la Conferenza dei Sindaci Calabresi”.

06 dicembre 2017
© Riproduzione riservata


Altri articoli in QS Calabria

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy