QS EDIZIONI
Mercoledì 18 OTTOBRE 2017
Lotta alle liste d&rsquo
Il Pian contro le liste d’attesa prevede, in prima battuta, l’incremento del numero delle prestazioni che settimanalmente vengono erogate ai cittadini. In caso questo non fosse sufficiente, già da domani si provvederà a far eseguire sia le visite specialistiche che gli interventi chirurgici anche di sabato. Anche il CTO partecipa al programma di riduzione delle liste di attesa con l’esecuzione di interventi di protesi dell’anca”. Leggi...

Caserta
Per un errore di calcolo del fabbisogno e della programmazione, che va avanti dal 2014, i centri erogatori accreditati in Terra di Lavoro (soprattutto Fkt e Riabilitazione dei gravi handicap) lavorano con il freno tirato. Polizzi (Aspat Campania): “A pagarne le spese sono soprattutto i pazienti casertani costretti ad emigrare in altre Asl, a rivolgersi (per chi può) al privato a pagamento o a rinunciare alle cure” di Ettore Mautone Leggi...

A Napoli il 119°
Appuntamento del 15 al 18 ottobre alla Città della Scienza. Montorsi: “Il filo rosso che accompagnerà tutti i dibattiti del Congresso è rappresentato dal tema della chirurgia al servizio dell’uomo, affinché essa sia gentile, tecnologica e integrata”. Il programma Leggi...

Sanità
Per la presidente Confapi Sanità, Silvana Papa, “la sanità pubblica dovrà necessariamente interagire con la sanità privata” e a questo privato il sistema sanitario regionale, già in sede di programmazione sanitaria, dovrà “garantire libertà di espansione, di innovazione tecnologica e di qualificazione del personale, ma imponendo trasparenza nella compagine societaria e nei flussi finanziari”. Leggi...

Stabilizzazioni al palo in Campania
Gentile Direttore,
circa due anni fa, in contemporanea con la discesa in campo del governatore Vincenzo De Luca, ci eravamo occupati del problema dei precari della regione Campania, (...) di Giulio Liberatore (Anaao Assomed - Cosmed)
Leggi...


Ostetriche
“L’ostetrica di famiglia e di comunità per la promozione della salute globale e la cooperazione sanitaria internazionale” è stato il titolo dell'assise svolta a Salerno e alla quale ha partecipato anche il governatore della Campania De Luca. Evidenziato come il modello dell'ostetrica di famiglia e di comunità sia caratterizzato da professionalità e capillarità del servizio a costi contenuti. LA MOZIONE Leggi...

Parti cesarei
La Regione ha annunciato verifiche nelle strutture “a più forte scostamento dalle medie”, tra cui quelle di Vallo della Lucania e Battipaglia, che fanno riferimento alla Asl di Salerno. L'azienda precisa: “Già messe in atto iniziative che hanno ridotto il ricorso al cesarei in tutti i punti nascita della Asl. Soglie superate in sole due strutture e in modo non eccessivamente rilevante. E anche il trend è in netto miglioramento”. Leggi...

Farmacisti
È il suo terzo mandato consecutivo. Promuovere e rafforzare, in sinergia con le istituzioni, il modello di nuova farmacia, confermando  il valore sociale del farmacista ed il grande contributo che la professione può fornire al miglioramento della qualità della vita della popolazione. Questo l’impegno espresso da Santagada per il prossimo triennio. Leggi...

Ospedale del Mare
Ad annunciarlo Francesco Pignatelli, responsabile UOC di Chirurgia Vascolare. “Grazie al lavoro di un’equipe multidisciplinare, composta da diabetologi, ortopedici, internisti, angioradiologi e chirurghi vascolari che effettua interventi di rivascolarizzazione del piede diabetico associati a tecniche chirurgiche di demolizione minimale e ricostruzione tissutale di avanguardia, è possibile salvare molti pazienti dall’amputazione maggiore”. Leggi...

Corruzione in sanità
Così il presidente dell'Anac ieri a Napoli intervenendo alla presentazione di una ricerca promossa dal Dipartimento di Scienze Sociali dell'Università degli Studi di Napoli Federico II e dalla Funzione Pubblica Cgil Campania sulla sanità e le diseguaglianze sociali. “La corruzione percepita – ha detto Cantpone - non ha nulla a che vedere con quella reale: quando chiediamo al cittadino se la sanità è corrotta oppure no, la sua risposta ha un tasso scientificità prossimo allo zero. E se ci fermassimo ai dati giudiziari il tasso potrebbe sembrare fisiologico” di Ettore Mautone Leggi...

Parti cesarei
Sono già partiti i controlli alle strutture, private e pubbliche, a più forte scostamento dalle medie. Chiesta la documentazione giustificativa al “San Paolo” di Aversa, all’ospedale Internazionale di Napoli, alla Clinica Sanatrix di Napoli, all’ospedale di Sessa Aurunca, Vallo della Lucania e Battipaglia. Nel complesso, evidenzia comunque la Regione, c’è stato “un recupero forte dell’anomalia parti cesarei, circa 20% in meno”. Leggi...

Ospedale del Mare
Gentile Direttore
in merito all’articolo del 27 settembre scorso sul “nodo ginecologia” dell’Ospedale del Mare ci sembra necessario fare alcune precisazioni estese alla triste vicenda dell’assistenza materno-infantile nella provincia di Napoli, in particolare (...) di E.Scognamiglio (Cimo), A.Pietropaolo (Cisl Medici), B.Tojaniello (Fesmed)
Leggi...


Endometriosi
Annunciata dal governatore De Luca nelle scorse settimane, la delibera ha ricevuto il via libera della Giunta e ora passerà al vaglio del Consiglio regionale. La delibera istituisce l’Osservatorio regionale sull’endometriosi e il Registro regionale dell’endometriosi, per la raccolta e l’analisi dei dati clinici e sociali riferiti alla malattia. La scheda Leggi...

Napoli
Entro i prossimi 10 giorni le procedure saranno concluse anche con il trasferimento degli operatori. In quest’arco temporale le funzioni della Centrale ancora condivise tra l’Ao Cardarelli e l’Ospedale del Mare di Ponticelli per assicurare la piena e certa operatività del servizio. L’Ospedale del Mare si avvia anche al passaggio da 91 posti letto a 186 posti letto. Leggi...

Ospedale del Mare
Interrogazioni dei grillini in Parlamento e in Consiglio regionale. La scelta è stata prevista nella programmazione del Piano ospedaliero, che prevede che il polo materno infantile della città sia costituito attraverso la riconversione del Loreto Mare. Per i sindacati della dirigenza medica una scelta insicura per le donne in gravidanza che abbiano bisogno di prestazioni di pronto soccorso. Leggi...

Pozzuoli
Gli aggressori hanno anche distrutto materiale sanitario e gettato a terra altri oggetti della struttura. La Asl annuncia che si costituirà parte civile. Il nuovo Pronto Soccorso di Pozzuoli è dotato di un completo sistema di videosorveglianza. Inoltre, per garantire la sicurezza, da circa un anno è stata raddoppiata la presenza della guardia giurata sulle 24 ore. “Purtroppo neanche il raddoppio della sorveglianza è servito”, commenta il Dg d’Amore. Leggi...

Vaccini
Secondo i giudici è "più corretta la scelta conforme all'opinione scientifica largamente dominante". Secondo la Corte “la stragrande maggioranza della giurisprudenza di merito che si è occupata del disaccordo tra i genitori sulla somministrazione di vaccini ha risolto la questione rimettendo la decisione al pediatra di base". IL DECRETO. Leggi...

Appropriatezza
Il ministro della Salute apre a Napoli il 6° congresso Card-Anmdo sull’appropriatezza del Ssn e sull’integrazione tra Ospedale e Territorio. Tracciato il bilancio di 5 anni di legislatura. “Abbiamo messo in campo una politica sanitaria nazionale assente da anni e mandato in soffitta i tagli lineari del Mef”. Volpe (Card): “Investire sui distretti centrali nella continuità assistenziale. Matarazzo (Anmdo): “Recuperare efficienza ed efficacia nelle attività dei medici” di Ettore Mautone Leggi...

spacer Russo (FI): "Senza nuove assunzioni quelle di Lorenzin restereanno solo buone intenzioni"  
Salerno
L'incidente è avvenuto lo scorso 23 settembre nell’ospedale di Nocera dove la bambina era stata portato per una crisi respiratoria.  Ora si trova al Santobono di Napoli dopo aver riportato nella caduta un trauma cranico e delle fratture alle costole. La Direzione generale dell'Asl Salerno: "Vogliamo esprimere tutta la nostra solidarietà e vicinanza alla famiglia, siamo in contatto diretto con il Santobono per avere continui aggiornamenti". Leggi...

 
 
 
 
 
 
Bando nomina Direttori Asl. Alla ricerca dei manager migliori...
Veneto. Ecco il progetto sperimentale per valutare l’impatto del Piano Socio-Sanitario
Salute nelle città. Dall'Assemblea nazionale Anci un appello ai primi cittadini per migliorarla
Promuovere la salute nelle città come bene comune. Incontro a Vicenza il 12 ottobre
ADHD. Benessere mentale e inclusione sociale al primo posto nei progetti Asl Roma 4
Sala gessi. Quintavalle fa appello all’artistico
Anziani: la salute peggiora molto tra i 65 e gli 80 anni. Nelle donne maggiori multicronicità. Il nuovo Rapporto Istat e il confronto con l’Ue. Il convegno Federsanità
Federsanità. Del Favero si dimette: “Ho preso una Federazione piccola e minuta, ne abbiamo fatto una grande struttura”. L’intervista esclusiva a Quotidiano Sanità
Sicurezza sul lavoro. Della Porta (Federsanità): “Adottare tempestivamente la proposta Fnomceo per arginare le violenze”
Assemblea Anci. Il 12 ottobre a Vicenza seminario in tema di Urban Health
La salute degli italiani: aspetti sociali e demografici. A Roma Lectio magistralis del presidente Istat Giorgio Alleva
Obbligo Pos. Chilelli (Federsanità): “Nuove opportunità e non solo sanzioni”
Medicina complementare. Al San Giovanni Battista Acismom di Roma si sperimenta forma di supporto alle terapie tradizionali 
Epma, IV Congresso mondiale. Intervista a Vicenzo Costigliola: “Medicina sostenibile: ecco le nuove strategie per la cura e la salute”
Specializzazione medica. La beffa, i danni e adesso la cabala
Specializzazioni. Un pastrocchio vergognoso, invertire immediatamente la rotta
Macrì: “Cinque punti per chiarire la legge sull'obbligo vaccinale per l’iscrizione a scuola”
Zone distretto in Toscana. I nodi da sciogliere per attuare le nuove norme
Vaccinazioni. D'Ubaldo (Federsanità): “Difficoltà e tensioni non ricadano sulle Asl”

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

In redazione
Lucia Conti
Ester Maragò
Giovanni Rodriquez

Collaboratori
Eva Antoniotti (Ordini e professioni)
Ivan Cavicchi (Editorialista)
Fabrizio Gianfrate (Editorialista)
Ettore Mautone (Campania)
Maria Rita Montebelli (Scienza)
Claudio Risso (Piemonte)
Edoardo Stucchi (Lombardia)
Vincino (Vignette)

Contatti
info@qsedizioni.it


Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy