Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Sabato 14 DICEMBRE 2019
Campania
segui quotidianosanita.it

Campania. Caldoro: “Tempi di pagamento a farmacie ora meglio che in Lombardia”

Il presidente della Regione Campania parla di un’attesa passata da anche 17 mesi agli attuali “60 giorni più 30”. La normativa europea prevede un limite di 30 giorni, estendile a 60 giorni. Per Caldoro “è stato un grandissimo risultato ma non è il solo”.

11 MAG - Per il pagamento alle farmacie ora “la Campania sta meglio del Veneto e della Lombardia”. Ad sostenerlo è stato il presidente della Giunta regionale della Campania, Stefano Caldoro, parlando ieri a margine di una manifestazione indetta dall'Ordine dei Farmacisti di Napoli, ricordando la lunga attesa, fino a 17 mesi, che i farmacisti campani dovevano fare, fino a qualche tempo, per vedersi riconosciuti i crediti. Oggi, ha spiegato Caldoro, “si paga in 60 giorni più 30”. Per Caldoro “è stato un grandissimo risultato ma non è il solo”.

Il presidente della Giunta regionale della Campania ha quindi sottolineato l’importanza delle farmacie sul territorio, definendole “un presidio straordinario di prevenzione”.

 

11 maggio 2015
© Riproduzione riservata


Altri articoli in QS Campania

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
iPiùLetti [7 giorni] [30 giorni]
1  
2  
3  
4  
5  
6  
7  
8  
9  
10  
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy