Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Lunedì 14 OTTOBRE 2019
Campania
segui quotidianosanita.it

Campania. La medicina territoriale tra crisi economica e futuro. Il 29 giugno seminario del Sumai

I nuovi modelli della medicina territoriale, i ruoli dello specialista ambulatoriale e degli altri professionisti, le funzioni del Distretto sanitario nell’organizzazione delle cure domiciliari, ma anche la esternalizzazione dei servizi. Questi i temi di un seminario organizzato dal Sumai-Assoprof per lunedì 29 giugno all’Università Federico II.

28 GIU - L’aumento della popolazione anziana con l’incremento delle patologie croniche, ha determinato precise scelte di politica sanitaria che prevedono un potenziamento dell’assistenza domiciliare in alternativa a quella ospedaliera. Per vincere la sfida che l’attuale organizzazione del Sistema Sanitario Regionale pone rispetto alla riorganizzazione del sistema delle cure territoriali, occorre coniugare il miglioramento qualitativo dei servizi offerti con il conseguimento di risultati gestionali economicamente sostenibili nel tempo, con implementazione della funzione di coordinamento e di governance clinica da parte degli specialisti ambulatoriali.

“Questo seminario è l’occasione per ripensare ad una attività specialistica al passo con i tempi, dove lo specialista non è rigidamente legato ad una attività distrettuale, ma può partecipare alle equipe di cure domiciliari in modo estensivo, ovvero dedicarsi esclusivamente a tale attività”. Questo il razionale del seminario organizzato dal Dott. Stanislao Napolano per conto del Sumai-Assoprof il Sindacato che rappresenta gli specialistici degli ambulatori pubblici, per lunedì 29 giugno presso l’Università “Federico II°” nelle aule del complesso delle biotecnologie, e che rappresenta il primo importante convegno di Sanità pubblica che si tiene dopo le elezioni regionali il cui risultato, sicuramente, vedrà una nuova organizzazione gestionale della Sanità campana.

 
I nuovi modelli della medicina territoriale, i ruoli dello specialista ambulatoriale e degli altri professionisti, le funzioni del Distretto sanitario nella organizzazione delle cure domiciliari, ma anche la esternalizzazione dei servizi, questi gli argomenti di cui si parlerà e da cui si cercherà di far uscire un documento da presentare alla nuova amministrazione regionale come proposta per migliorare la medicina del territorio, soprattutto a favore dei quei cittadini campani che, a causa delle problematiche economiche, hanno dovuto subire non indifferenti tagli delle prestazioni sanitarie.  

Al seminario sono previste le relazioni del Presidente dell’Ordine dei medici, Dott. Silvestro Scotti, della Prof.ssa Maria Triassi, Direttore del Dipartimento di Sanità pubblica della Federico II°, oltre che naturalmente quelle dei vertici sindacali del Sumai-Assoprof, in particolare i Dottori Gabriele Peperoni, Luigi Sodano, Francesco Buoninconti e Filippo Cantone della Segreteria nazionale del Sindacato e di esponenti della sanità campana.  

28 giugno 2015
© Riproduzione riservata


Altri articoli in QS Campania

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy