Quotidiano on line
di informazione sanitaria
17 NOVEMBRE 2019
Campania
segui quotidianosanita.it

Campania. Enrico Coscioni nominato consigliere per la sanità

“La sanità in Campania ha tanti nodi impegnativi da affrontare, li conosco da medico ma anche da ex consigliere regionale e vicepresidente della commissione sanità”, ha dichiarato Coscioni, che sarà consigliere personale del presidente per la sanità su base volontaria.

16 LUG - Enrico Coscioni è, su base volontaria, il nuovo consigliere personale per la sanità del presidente della Campania Vincenzo De Luca. L’annuncio ieri nel corso della conferenza stampa indetta da De Luca proprio sulla sanità. Coscioni, 54 anni, salernitano, era stato consigliere regionale nella scorsa consiliatura dal 2014 quando era subentrato a Gianfranco Valiante che era stato eletto sindaco di Baronissi, in provincia di Salerno. Il medico salernitano era candidato anche alle elezioni 2015 nella lista Campania Libera a Salerno, ma è risultato primo dei non eletti della lista, raccogliendo poco più di 5.000 preferenze.

“La sanità in Campania ha tanti nodi impegnativi da affrontare - ha detto Coscioni a margine della conferenza stampa - li conosco da medico ma anche da ex consigliere regionale e vicepresidente della commissione sanità”.
 

16 luglio 2015
© Riproduzione riservata


Altri articoli in QS Campania

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy