Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Martedì 23 LUGLIO 2019
Campania
segui quotidianosanita.it

Campania. De Luca incontra i commissari Polimeni e D'Amario. Definiti i punti qualificanti del nuovo piano sanitario

Al centro del programma di rilancio la riconversione delle strutture ospedaliere, il pieno bilanciamento tra attività pubblica e attività intramuraria da parte del personale medico, l’attivazione delle reti d’immediato intervento per l’infarto, l’ictus e i politrauma e la firma dei contratti con le strutture accreditate.

19 GEN - Definire le linee di intervento rispetto alle priorità e criticità della sanità campana: questo lo scopo dell’incontro, svoltosi stamane a Palazzo Santa Lucia, tra il governatore Vincenza De Luca e il commissario per la Sanità Joseph Polimeni e il sub commissario Claudio D’Amario.

Elaborati i punti qualificanti del nuovo piano concordato con la struttura commissariale:

Rete ospedaliera: No alla chiusura di ospedali ma riconversione delle strutture sulla base di una svolta radicale nei servizi ai cittadini e nella medicina del territorio.

Fabbisogno di personale e tecnologie: E’ in corso una verifica delle reali esigenze di personale nelle aziende ospedaliere e nelle aziende sanitarie della regione che avviene contestualmente a una ricognizione delle tecnologie esistenti e di quelle mancanti. Sarà una priorità il pieno bilanciamento tra attività pubblica e attività intramuraria da parte del personale medico. E’ già allo studio la possibilità di incentivare l’assistenza sanitaria nelle strutture pubbliche con l’attivazione di servizi anche oltre le ore 20 e nei giorni festivi.


Reti salvavita: Indispensabile l’attivazione delle reti d’immediato intervento per l’infarto, l’ictus e i politrauma. Obiettivo è dare subito qualità e sicurezza al sistema dell’emergenza-urgenza.

Accreditamento privati. I contratti con le strutture accreditate saranno firmati all’inizio del 2016. Si sta valutando la possibilità di accordi pluriennali per offrire la possibilità di programmi di lungo periodo per i centri privati. Contestualmente scatterà un monitoraggio puntuale e mensile per evitare che i tetti di spesa vengano sforati già in estate come è accaduto finora.

“Con i commissari abbiamo tenuto una importante e proficua riunione di lavoro. Abbiamo registrato la piena sintonia sulla svolta radicale che abbiamo avviato nella Sanità campana, a cominciare dal personale, dalle reti dell’emergenza, dal rapporto tra le strutture pubbliche e private, concordando sulla necessità di intervenire in tempi brevissimi per assicurare servizi e assistenza ai cittadini superando le criticità e seguendo le priorità indicate la settimana scorsa ai vertici di Asl e ospedali: liste d’attesa, tetti di spesa, contratti con la sanità privata”, ha commentato De Luca.
 

19 gennaio 2016
© Riproduzione riservata


Altri articoli in QS Campania

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy