Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Sabato 24 AGOSTO 2019
Campania
segui quotidianosanita.it

Campania. Cure palliative, nasce il portale Pronto Pain

Siglata un’intesa tra l’Osservatorio regionale Cure palliative e Medicina del dolore e le aziende sanitarie pubbliche della Regione. “Pronto Pain” - spiega il direttore dell’Osservatorio, Sergio Canzanella - ci consentirà di rispondere in modo appropriato all'esigenza dei pazienti e del loro iter diagnostico terapeutico”

10 FEB - Nasce il servizio Pronto pain tramite il portale www.hospicecampania.it. Un servizio in più per garantire ai cittadini della Campania sollievo nel dolore. “Pronto Pain - spiega il direttore dell'Osservatorio regionale Cure palliative e Medicina del dolore in Campania Sergio Canzanella - ci consentirà di rispondere in modo appropriato all'esigenza dei pazienti e del loro iter diagnostico terapeutico. L'iniziativa rientra tra le attività di collaborazione con l'Azienda ospedaliera universitaria Policlinico Università di Napoli Federico II, l’ospedale universitario San Giovanni di Dio e Ruggi d'Aragona, l'Asl Napoli 2 Nord, Napoli 3 Sud, Benevento, l'Associazione italiana cure palliative e la Fondazione Medicina palliativa onlus e permetterà l’interazione con le altre istituzioni sanitarie pubbliche e private del territorio e con i Medici di medicina generale e gli specialisti del dolore”.

Il servizio Pronto pain, sarà attivo da marzo anche grazie all'apporto dei volontari dell'Associazione House Hospital onlus. Tutti formati con corsi ad hoc per un totale di 30 ore. “Si parte dall’analisi del bisogno - dice Canzanella - per poi offrire delle risposte. Lo scopo e nel cercare la via migliore per portare un po’ di sollievo. L’obiettivo finale è la vicinanza al paziente perché la persona che ha dolore quasi sempre porta con sé la dimensione della sofferenza". Sul portale www.hospicecampania.it è anche disponibile il Questionario sul sollievo, che tutti possono compilare in forma anonima. Le schede raccolte saranno valutate dagli esperti dell'Osservatorio regionale Cure palliative e Medicina del dolore in Campania ed inviate alla Fondazione nazionale Gigi Ghirotti di Roma, che ha istituito la Giornata nazionale sul Sollievo che cade l'ultima domenica di maggio di ogni anno”.


Intanto anche presso l’Osservatorio per le cure palliative della Regione Campania si discute del fatto che tali cure siano entrate nei nuovi Lea ma non negli standar ospedalieri. “Le Cure palliative ospedaliere – dice Canzanella – sono rientrate nei Lea, con il via libera della Conferenza Stato Regioni e che della Corte dei conti all’articolo 38 comma 2, disponendo che nell’ambito dell’attività di ricovero ordinario sono garantite tutte le prestazioni cliniche, mediche e chirurgiche, ostetriche, farmaceutiche, strumentali e tecnologiche necessarie ai fini dell’inquadramento diagnostico, della terapia, inclusa la terapia del dolore e le cure palliative”.

In realtà in Campania sono ancora pochi i centri ospedalieri che dispongono in maniera strutturata di tale servizio e in Campania esistono solo tre hospice pubblici (Solofra, Casavatore, Bisaccia più 2 osti pediatrici al Pausilipon).  
    
A un anno dalla sua nascita, il sito www.hospicecampania.it dell'Osservatorio regionale Cure palliative e medicina del Dolore in Campania, diretto da Sergio Canzanella, ha ottenuto l’autorevole certificazione mondiale Honcode per gli anni 2016/2017. La certificazione ad oggi è riconosciuta come la più importante garanzia di qualità ed attendibilità per le informazioni sulla salute presenti in rete e viene attribuita, a livello mondiale, dalla Fondazione health on the net, una organizzazione senza scopo di lucro, non governativa, accreditata al Consiglio economico e sociale dell'Onu.

La Fondazione Health On the Net si occupa di promuovere su internet informazioni affidabili sulla salute, oltre al loro uso appropriato; sviluppa standard etici a tutela degli utenti e rilascia l’Honcode, il codice etico di autoregolamentazione per la redazione e l’aggiornamento dei siti internet dedicati alla salute. HONcode è un progetto dell’Università di Ginevra che, dopo un'attenta istruttoria, certifica i siti di informazione medica che rispondono a determinati requisiti.

La Fondazione Health On the Net ha sancito otto principi fondamentali che un sito web di medicina deve rispettare per poter essere considerato eticamente corretto. Conforme alle linee-guida di Honcode, a riprova dell’autorevolezza dei contenuti presenti sul sito web e di una politica editoriale eticamente corretta sviluppata dall'Associazione House Hospital onlus, il sito web www.hospicecampania.it si pregia di questo importante riconoscimento, primo in Italia sulle Cure Palliative e Medicina del dolore.

Ettore Mautone

10 febbraio 2017
© Riproduzione riservata


Altri articoli in QS Campania

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
iPiùLetti [7 giorni] [30 giorni]
1  
2  
3  
4  
5  
6  
7  
8  
9  
10  
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy