Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Martedì 13 APRILE 2021
Campania
segui quotidianosanita.it

Cancro colon retto. Percorso prevenzione Asl Napoli 3 Sud. Endoscopia del Maresca eccellenza per lo screening

Il percorso parte dalla ricerca di sangue occulto nelle feci con kit che possono essere ritirati dal medico di famiglia o in farmacia per proseguire con esami endoscopici di II livello. Il protocollo di collaborazione della Asl col Pascale prevede una presa in carico multidisciplinare e tempi certi delle diverse fasi in cui si articolerà il percorso diagnostico terapeutico dei pazienti.

21 GIU - Novità in vista alla Asl Napoli 3 sud grazie all’accordo sottoscritto con l’Istituto nazionale dei Tumori Fondazione Pascale di Napoli che prevede la definizione e la gestione dell’intero percorso diagnostico terapeutico assistenziale (Pdta) dei pazienti affetti da tumore del colon retto. Il percorso parte dalla ricerca di sangue occulto nelle feci con kit che possono essere ritirati dal medico di famiglia o in farmacia per proseguire con esami endoscopici di II livello. Il centro del Maresca di Torre del Greco, diretto da Maria Antonia Bianco è una struttura di eccellenza della Asl Napoli 3 sud.
 
Il progetto sarà approfondito domani nel corso di un appuntamento scientifico in programma all’Hotel Royal in cui saranno approfonditi la prevenzione primaria e secondaria del cancro del colon retto e una tavola rotonda a cui parteciperanno responsabili di tutte le aziende sanitarie coinvolti nelle reti oncologiche multidisciplinari integrate previste dal Piano oncologico regionale. Coordinatori delle Assise oltre a Maria Antonia Bianco anche Francesco Giugliano e Francesco Bianco.


Il protocollo di collaborazione della Asl Napoli 3 sud col Pascale prevede la presa in carico multidisciplinare; tempi certi delle diverse fasi in cui si articolerà il percorso diagnostico terapeutico dei pazienti con tumori del colon e del retto. Ciò significa che a fronte di una diagnosi effettuata a livello territoriale presso le unità di colonscopia della Asl Napoli 3 Sud, e in partcolare del Maresca, una presa in carico del paziente presso l'Istituto Nazionale Tumori Pascale di Napoli da parte di un Gruppo oncologico multidisciplinare (Gom) interaziandale, costituito da oncologi medici, chirurghi, radioterapisti.
Questo garantirà una valutazione iniziale complessiva delle esigenze dei vai pazienti e la definizione preliminare di un percorso concordato tra le varie competenze, mediche, chirurgiche, di radioterapia.

21 giugno 2017
© Riproduzione riservata


Altri articoli in QS Campania

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente e AD
Vincenzo Coluccia

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy