Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Lunedì 23 OTTOBRE 2017
Campania
segui quotidianosanita.it

Campania. De Luca incontra i sindacati. Per Cgil, Cisl e Uil, “primo passo importante per rilanciare la sanità”

La priorità, per Cgil, Cisl e Uil, è “la stabilizzazione dei rapporti di lavoro”, così come “è necessario  confermare con mandato decisionale i tavoli tecnici” e “avviare il confronto di merito, rivalutando il riequilibrio pubblico privato, sui temi della riorganizzazione”.

04 AGO - “Un incontro proficuo ed importante per riorganizzare e rilanciare la sanità in Campania che necessita di azioni e iniziative concrete ed incisive”. Così i segretari confederali di Cgil, Cisl e Uil, Giovanni Spadaro, Gianpiero Tipaldi e Giovanni Sgambati, commentano l’incontro avuto, insieme ai sindacati di categoria, con il presidente della Regione, Vincenzo De Luca, sul tema sanità.

Cgil Cisl Uil hanno condiviso con il presidente-commissario che “nella sanità campana ci sono sicuramente eccellenze, ma che sono  ancora numerose e non più rinviabili le azioni da mettere in campo per rispondere con efficienza alla domanda di salute dei cittadini”.

“De Luca – riferiscono i sindacati - ha ribadito la necessaria azione organizzativa del sistema sanitario regionale che affronti i nodi strategici a partire dalla centralità della medicina del territorio”.

In questo quadro di condivisione degli obiettivi “e consapevoli dei vincoli del piano di rientro a cui la Campania  è sottoposta”, la priorità per Cgil, Cisl e Uil “è sicuramente  la stabilizzazione dei rapporti di lavoro, così come è necessario  confermare con mandato decisionale i tavoli tecnici, già in atto con le categorie di Cgil Cisl Uil, e  avviare il confronto di merito, rivalutando il riequilibrio pubblico privato, sui temi della riorganizzazione con la costituenda struttura commissariale”.


Nell'incontro con il presidente è stato altresì ribadita “l'importanza per la Campania dell'approvazione del Patto per il Sud, in particolare l'istituzione delle zone franche con l'auspicio di un allargamento delle stesse per le zone interne del territorio campano”.

Infine, riferiscono i sindacati, “Cgil, Cisl e Uil, insieme al presidente De Luca hanno affrontato il tema Bagnoli sottolineando la necessaria ricerca di soluzioni tempestive e che diano certezze sull'attuazione di quanto si è finalmente deciso”.

04 agosto 2017
© Riproduzione riservata


Altri articoli in QS Campania

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

In redazione
Lucia Conti
Ester Maragò
Giovanni Rodriquez

Collaboratori
Eva Antoniotti (Ordini e professioni)
Ivan Cavicchi (Editorialista)
Fabrizio Gianfrate (Editorialista)
Ettore Mautone (Campania)
Maria Rita Montebelli (Scienza)
Claudio Risso (Piemonte)
Edoardo Stucchi (Lombardia)
Vincino (Vignette)

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy