Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Mercoledì 20 GIUGNO 2018
Campania
segui quotidianosanita.it

Spif Ar: “Alla Asl di Salerno fisioterapisti del servizio Adi retribuiti 3€ ad accesso”

La denuncia del sindacato: “I fisioterapisti si trovano a lavorare per una paga lorda ad accesso di 35 minuti più spostamento (12-15’) di 7,50 euro. Se da tale paga si detraggono le tasse, le spese per gli spostamenti, obbligo di copertura assicurativa, è molto semplice e facile calcolare che tali lavoratori percepiscano meno di 3 euro ad accesso”.
 

23 FEB - “I fisioterapisti della Asl di Salerno si trovano a lavorare al servizio Adi (Assistenza Domiciliare Integrata) per una paga lorda ad accesso di 35 minuti più spostamento (12-15’) di 7,50 euro. Se da tale paga si detraggono le tasse, le spese per gli spostamenti (benzina, usura e spese gestione mezzo, tariffe parcheggi), obbligo di copertura assicurativa, è molto semplice e facile calcolare che tali lavoratori percepiscano meno di 3 euro ad accesso”.

È la denuncia del Sindacato Professionale Italiano Fisioterapisti E Area Riabilitativa (Spif Ar).

Il servizio, illustra il sindacato, è stato affidato in gestione a “Magaldi Life Spa, società che […] contravviene, con la complicità o quantomeno cecità dei funzionari dell’Asl, a tutte le normative vigenti ed in particolar modo a quanto previsto dalla legge Monti-Fornero sulle false Partite Iva, ed a quanto previsto dalla Sentenza della Cassazione del 9 Aprile 2014, n. 8364 che determina i parametri per stabilire il riconoscimento del lavoro subordinato per i Fisioterapisti”.

Spif Ar attribuisce il livello retributivo adottato a Salerno al fatto che “non si tiene in considerazione la particolare specificità del servizio in essere, destinato a soggetti deboli. Si affidano tali servizi con la logica del massimo ribasso e proprio per verificare tali affidamenti chiediamo l’intervento dell’Autorità Nazionale Anticorruzione”.

23 febbraio 2018
© Riproduzione riservata


Altri articoli in QS Campania

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
iPiùLetti [7 giorni] [30 giorni]
1  
2  
3  
4  
5  
6  
7  
8  
9  
10  
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy