Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Martedì 25 SETTEMBRE 2018
Campania
segui quotidianosanita.it

D'Anna (Ordine Biologi): “Fanghi di depurazione in Campania versati in mare. Regione intervenga”

“Tra denunce di appalti su misura, mala-politica e accordi con i clan, nessuno più si chiede dove stiano finendo le circa 350 mila tonnellate di fanghi della depurazione, prodotte ogni anno nella nostra regione, da impianti chimici mai messi a norma nonostante i cospicui finanziamenti disponibili”, denuncia l’ex senatore di Ala.

07 MAR - In Campania, “in questi anni si è parlato prevalentemente di inceneritori e raccolta differenziata, ecoballe e incendi e mai dei fanghi della depurazione e degli altri prodotti di risulta che sono ancora più tossici a causa dell’elevata concentrazione di inquinanti in essi contenuti”.

A lanciare l’allarme è il presidente dell'Ordine Nazionale dei Biologi Vincenzo D’Anna.

“Tra denunce di appalti su misura, mala-politica e accordi con i clan, nessuno più si chiede dove stiano finendo le circa 350 mila tonnellate di fanghi della depurazione, prodotte ogni anno nella nostra regione, da impianti chimici mai messi a norma nonostante i cospicui finanziamenti disponibili. Fanghi - dice ancora D'Anna - che, con il loro altissimo carico tossico, finiscono per essere smaltiti 'tal quale' direttamente nei Regi Lagni o addirittura in mare, nelle acque dei litorali Flegreo e Domizio. Con quali effetti e ricadute sull'ambiente, questo è facilmente immaginabile”.

Per questo l’ex senatore di Ala ha sollecitato “i vertici della Regione a disinnescare questa 'bomba ecologica' che, in uno con l'inquinamento derivante dalla 'Terra dei fuochi', fa della Campania un ricettacolo di sostanze tossiche e nocive per la salute dei cittadini”.

 

07 marzo 2018
© Riproduzione riservata


Altri articoli in QS Campania

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy