Quotidiano on line
di informazione sanitaria
25 AGOSTO 2019
Campania
segui quotidianosanita.it

De Luca: “Da noi il finimondo per tre formiche e per quei neonati morti a Brescia o la legionella di qualche mese fa? Non succede niente?”

Per il governatore la Campania deve “recuperare anni e anni di discredito che ci hanno buttato addosso”. Anche per questo, secondo De Luca, ci sarebbe disparità di trattamento di fronte alle notizie: “Sono morti tre bambini all'ospedale di Brescia, non è che sono passate tre formiche e non è successo niente. Altrove, qualche mese fa c'è stata una epidemia di legionella e non è successo niente”.

09 GEN - “Sono morti tre bambini all'ospedale di Brescia, non è che sono passate tre formiche e non è successo niente. Altrove, qualche mese fa c'è stata una epidemia di legionella e non è successo niente". Lo ha detto il presidente della Giunta regionale della Campania, Vincenzo De Luca, nel corso di un incontro a Nocera Superiore (Salerno) tornando così sulla vicende delle formiche all'ospedale 'San Giovanni Bosco' di Napoli. “Quando arriviamo a Napoli basta che qualcuno fa una foto ad una formica e viene la fine del mondo”.

A riportare le parole del governatore campano è l’Ansa. “L'Italia – ha spiegato De Luca - è anche questo: dobbiamo recuperare anni e anni di discredito che ci hanno buttato addosso”.

“Se blocchiamo la mobilità passiva - ha aggiunto De Luca - ovvero la quantità di cittadini campani che vanno ad operarsi al Nord ci sono ospedali del Nord che dovrebbero chiudere perché vivono con i trecento milioni che la Campania trasferisce al Nord”.

Per De Luca in Campania “si stanno facendo miracoli, considerate le forze che abbiamo a disposizione”.

09 gennaio 2019
© Riproduzione riservata


Altri articoli in QS Campania

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
iPiùLetti [7 giorni] [30 giorni]
1  
2  
3  
4  
5  
6  
7  
8  
9  
10  
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy