Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Lunedì 16 SETTEMBRE 2019
Campania
segui quotidianosanita.it

Napoli. Uil e Uil Fpl: “Bene presenza Stato al San Giovanni Bosco. Si difenda la legalità”

"È necessario difendere e tutelare quei lavoratori onesti che sono andati avanti nonostante tutto e nonostante le nostre denunce". Così Giovanni Sgambati e Vincenzo Martone, rispettivamente segretari della Uil e della Uil Fpl Campania.

29 GIU - “Avevamo detto mesi fa  col primo caso, che al San Giovanni Bosco vi era un grave problema di legalità e sicurezza, anche perché collocato in una delle periferie più complicate di Napoli, quindi la presenza e l’azione efficace dello Stato ci lascia profondamente soddisfatti anche, perché, è necessario difendere e tutelare quei lavoratori onesti che sono andati avanti nonostante tutto e nonostante le nostre denunce” , è quanto dichiarano Giovanni Sgambati e Vincenzo Martone, rispettivamente segretari della Uil e della Uil Fpl Campania.

“Vogliamo ricordare, inoltre - sottolineano i due sindacalisti, alla dirigenza dell’Asl Na - 1 che anche sulle vicende che hanno visto coinvolto il Pellegrini di Napoli siamo stati sempre coesi e coerenti come confederazione e categoria su di una priorità: la difesa della legalità e delle regole. Precondizione necessaria per tutelare le nostre lavoratrici ed i nostri lavoratori. E se veramente qualcuno avesse utilizzato il nome della Uil, del nostro sindacato -affermano Sgambati e Marton -  non esiteremmo di certo a costituirci parte civile, provvedendo a difendere il buon nome dell’organizzazione e dei tanti sindacalisti che credono con lealtà in quel che fanno ogni giorno per la difesa dei lavorator”.

29 giugno 2019
© Riproduzione riservata


Altri articoli in QS Campania

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy