Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Venerdì 22 NOVEMBRE 2019
Campania
segui quotidianosanita.it

Al via III workshop sulla medicina narrativa a Napoli

L’ematologia, l’oncologia e la medicina del dolore tra umanizzazione delle cure e precision medicine. Parte oggi, per la terza volta a Napoli, l’appuntamento con il convegno che insiste sull’ascolto e la relazione col paziente per migliorare il percorso terapeutico e la compliance

22 OTT - Fornire le ultime novità scientifiche e approfondire l’importanza della corretta relazione fra sanitari, pazienti e caregivers per una terapia personalizzata efficace che tenga conto non solo della Medicina di Precisione ma anche della narrazione del paziente al fine di migliorare l’aderenza terapeutica.
 
È questo l’obiettivo della terza edizione del convegno “L’ematologia, l’oncologia e la medicina del dolore tra umanizzazione delle cure e precision medicine”, in programma il 24 e 25 ottobre al Renaissance Hotel Mediterraneo a Napoli, organizzato da Beniamino Casale, Responsabile IPAS Terapie Molecolari e Immunologiche in Oncologia - Po Monaldi.
 
“La Medicina Narrativa– afferma Beniamino Casale – sta facendo il suo silenzioso ingresso nel campo delle cure, ponendosi come attitudine e strumento propriamente terapeutico oltre che di umanizzazione delle cure. Ciò sta avvenendo, paradossalmente, nell’era dell’irrompere della Precision Medicine, fondata sulla integrazione delle conoscenze e delle tecniche derivate dalla bioinformatica, dalle biotecnologie, dalla genetica e dalla manipolazione dei Big Data in medicina. Così da un lato c’è il corpo, terreno di ricerca scientifica, oggetto della Ebm. Dall’altro lato la mente, sempre sfuggente e legata a sentimenti continuamente cangianti Il nostro obiettivo è portare a un ‘ricongiungimento’ di questi due universi così apparentemente lontani mentre invece sono un unicum, soprattutto nella considerazione della scelta del percorso terapeutico”.

 
Si parte giovedì 24 ottobre alle 15.30 mentre il 25 si inizia alle 9.00. Inaugurano le due giornate formative i medici Giuseppe Argenziano, direttore della Cattedra di Dermatologia del 1° Policlinico, Alfonso Papa, direttore del reparto di Terapia del Dolore del Monaldi, Mauro Giordano, direttore della Scuola di specializzazione in Medicina d’Emergenza-urgenza dell’Università della Campania, Paolo Monorchio, presidente della Croce Rossa Comitato di Napoli. La sessione Comunicazione si avvarrà dei contributi di Michela Montevecchi, senatrice membro della Commissione Beni Culturali, Maria Domenica Castellone, senatrice membro della Commissione Sanità, Stefania Polvani, presidente SIMeN, la Società Italiana di medicina Narrativa.

22 ottobre 2019
© Riproduzione riservata


Altri articoli in QS Campania

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy