Quotidiano on line
di informazione sanitaria
26 GENNNAIO 2020
Campania
segui quotidianosanita.it

Asl Na1 Centro, stabilizzati 38 precari convenzionati del 118. Smi: "Giusto riconoscimento dopo tanti anni di servizio”

Il segretario Aziendale Smi esprime soddisfazione ed evidenzia come vadano “nella giusta direzione tutte  le procedure attuate dalla direzione generale della Asl Napoli 1 centro che ancora una volta dimostra a tutti la rapidità degli adempimenti amministrativi che rappresentano una svolta per risolvere le criticità dei cittadini ed anche dei medici”. Esposito evidenzia la necessità che anche a livello Regionale vengano rapidamente assegnate le carenze 2018 e 2019 della assistenza primaria e della continuità assistenziale.

27 NOV - “Stabilizzati 38 medici convenzionati del 118 a tempo indeterminato dalla Asl Napoli 1 centro, tra questi anche alcuni nostri iscritti e/o dirigenti sindacali”. Ad annunciare la buona notizia è il segretario Aziendale Smi Asl Napoli 1 centro Ernesto Esposito, che in una nota esprime "gli auguri dello Smi a tutti i colleghi per il giusto riconoscimento maturato nei tanti anni di servizio a favore della salute pubblica nella emergenza sanitaria territoriale”.

“Sono state rispettate le legittime posizioni ed i relativi punteggi dei medici in graduatoria regionale della medicina generale”, afferma Esposito, che definisce “nella giusta direzione tutte  le procedure attuate dalla direzione generale della Asl Napoli 1 centro , che ancora una volta dimostra a tutti la rapidità degli adempimenti amministrativi che rappresentano una svolta per risolvere le criticità dei cittadini ed anche dei medici”.

Esposito evidenzia, tuttavia, “la necessità che anche a livello Regionale vengano rapidamente assegnate le carenze 2018 e 2019 della assistenza primaria e della continuità assistenziale, in forte ritardo, in modo da consentire in tempi rapidi nella Regione ed in particolare nella Asl Napoli 1 centro la apertura di nuovi studi di medicina generale in alcuni  quartieri di Napoli(Soccavo,Pianura,Scampia ecc.) ed anche a Capri per recuperare la  carenza di medici di medicina generale sul territorio rispetto alla popolazione residente”.


In conclusione lo Smi auspica anche “il potenziamento della continuità assistenziale nella Asl Napoli 1 centro  con la dotazione  di supporto informatico ed innovazioni tecnologiche per stare al passo con i tempi e garantire sempre una migliore assistenza sanitaria ai cittadini”.

27 novembre 2019
© Riproduzione riservata


Altri articoli in QS Campania

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy