Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Mercoledì 08 APRILE 2020
Campania
segui quotidianosanita.it

Medicina generale. Smi: “Salvaguardate le attività mediche di Ca”



Il segretario regionale commenta l’Air firmato in Regione. “Abbiamo introdotto nella discussione la necessità di trovare una connessione tra le attività di CA e l’organizzazione delle AFT della Regione. Ma la questione sarà affrontata dopo la firma dell’accordo nazionale. E, anche in quella sede, lo Smi porrà la necessità di salvaguardare le attività mediche di Continuità Assistenziale”.

23 DIC - “L’accordo integrativo regionale della Campania di medicina generale è stato siglato; le attività ed il personale medico della Continuità Assistenziale, grazie alla tenacia della mia parte sindacale sono state preservate e garantite”. Così Luigi De Lucia, Segretario Regionale della Campania dello SMI commenta la ratifica dell’accordo integrativo per medici di famiglia in Campania.

“Lo SMI - prosegue De Lucia - ha introdotto nella discussione anche la necessità di trovare una connessione tra le attività di CA e l’organizzazione delle AFT (Aggregazione Funzionale Territoriale) della Regione. Su nostra richiesta, per avere un quadro più chiaro, si è deciso di porre questa questione quando sarà siglato l’accordo collettivo nazionale, ancora in fase di discussione”.

“Diamo atto alla parte pubblica, alla FIMMG, alle altre organizzazione sindacali di essere state, alla fine, d’accordo sulle priorità indicate dallo SMI”, conclude il segretario regionale Smi affermando che “il Sindacato Medici Italiani, anche in sede di accordo collettivo nazionale porrà la necessità di salvaguardare le attività mediche di Continuità Assistenziale per tutelare il posto di lavoro di tanti colleghi e, allo stesso tempo, garantire h24 la salute di tutti i cittadini”.

23 dicembre 2019
© Riproduzione riservata


Altri articoli in QS Campania

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy