Quotidiano on line
di informazione sanitaria
17 NOVEMBRE 2019
Cronache
segui quotidianosanita.it

Italia sotto la media Ue 

10 SET - Secondo le più recenti statistiche dell'Unione europea, il numero di decessi causati da autolesionismo intenzionale (suicidio) segnalato dagli Stati membri è stato di 53.500 nel 2016, corrispondente all'1% di tutti i decessi registrati in quell'anno. Più di tre quarti delle morti dovute ad autolesionismo intenzionale erano tra gli uomini (77%).
 


Analizzando le cifre per età e sesso, la percentuale di decessi causati da autolesionismo intenzionale era più alta tra gli uomini di età compresa tra 20 e 24 anni (21%). Per le donne la percentuale era più alta tra i 15-19 anni (16%).

Eppure, sia per gli uomini che per le donne, oltre la metà dei decessi dovuti all'autolesionismo intenzionale nel 2016 erano tra quelli di età pari o superiore a 50 anni.
Eurostat fa il punto sulla situazione dei suicidi nell’Ue 28 in occasione della Giornata mondiale del suicidio e confrontando il dato complessivo Ue con quello dell’Italia si nota che mentre a livello Ue 28 la percentuale più alta di suicidi si è registrata per gli uomini tra 20 e 24 anni e per le donne tra 15 e 19, nel nostro Paese il dato si sposta e per i maschi si colloca tra 25 e 29 anni ed è comunque più bassa della media Ue 28 (è il 16% contro il 21%), mentre per le femmine è sempre più bassa della media Ue (8% contro 16%), ma “spalmata” in uguale percentuale nelle fasce di età tra i 15 e i 34 anni.
In questo range nella media dell’Ue 28 si concentrano però il 53% delle morti per suicidio nel sesso femminile, mentre in Italia ci si ferma al 32 per cento.

Rispetto al dato medio dell’Ue 28, le percentuali di suicidio italiane più elevate sono per i maschi nelle fasce di età 10-14 dove l’Italia rappresenta il 10,34% delle morti per suicidio nell’Ue e 90-94 in cui il valore italiano è del 10,28% di tutte le morti per suicidio Ue.
Per le femmine i valori sono inferiori e le fasce dove sono più alti sono quelle 50-54 anni, in cui le morti per suicidio italiane sono l’8,0% di tutte le morti per suicidio Ue 28, 70-74 anni in cui l’Italia conta l’8,25% delle morti per suicidio dell’Ue e 90-94 che raccoglie l’8,86% delle morti per suicidio dell’Unione europea.  
 


10 settembre 2019
© Riproduzione riservata

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy