Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Martedì 14 LUGLIO 2020
Cronache
segui quotidianosanita.it

Lorefice (M5S): “Dalla Sicilia notizie avvilenti. Urgente riformare meccanismo delle nomine”


21 MAG - “E’ avvilente la notizia del nuovo, presunto, grave caso di corruzione in sanità, che oggi ha visto in Sicilia l’arresto di 10 persone coinvolte in un vasto giro di tangenti. Tra queste, anche il coordinatore della struttura regionale per l’emergenza Covid 19. È scandaloso che a ricoprire cariche così fondamentali per la tutela della salute pubblica ci siano soggetti che sfrutterebbero la situazione per i propri fini di lucro. Episodi come questi minano il diritto alla salute delle persone, l’efficienza e l’immagine del nostro sistema sanitario nazionale. Sono ancora più intollerabili in un momento emergenziale come questo, in qui il diritto alle cure e la sicurezza devono essere costantemente messe al centro delle politiche sia nazionali che regionali. Ci ricordano, inoltre, dell’urgenza di procedere a una seria riforma del meccanismo delle nomine in sanità: chi si prende cura della salute degli altri deve essere svincolato da interessi di altro tipo”. Lo dichiara in una nota Marialucia Lorefice, presidente del MoVimento 5 Stelle in commissione Affari sociali a Montecitorio.

21 maggio 2020
© Riproduzione riservata

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente e AD
Vincenzo Coluccia

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy