Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Mercoledì 23 OTTOBRE 2019
Cronache
segui quotidianosanita.it

L’appello di Federconsumatori: “Riqualificare Ssn. Cresce la sfiducia dei pazienti”

Per l’associazione dei consumatori “i tagli non hanno solo impoverito la sanità pubblica ma hanno penalizzato anche e soprattutto i malati: per questo è necessario arginare i danni, ripristinando condizioni di uguaglianza nell’accesso alle cure e garantendo il diritto alla salute di tutti i cittadini”. 

27 MAR - “Nonostante la grave situazione in cui versa il nostro Servizio Sanitario Nazionale – afferma in una nota Federconsumatori - , il mondo politico continua a non dare spiegazioni in merito alle necessità di rifinanziamento della sanità pubblica. Intanto, però, le famiglie devono affrontare una situazione di crescente difficoltà: mentre le tasse sono sempre più elevate, i cittadini sono costretti a pagare di tasca propria servizi che risultano non solo insufficienti quantitativamente, ma anche insoddisfacenti dal punto di vista qualitativo”.
 
“La paura di ammalarsi – prosegue il comunicato - si diffonde poiché, in un contesto di crisi come quello attuale, le persone temono che contrarre malattie porti alla povertà e di conseguenza perdono anche le speranze di guarire. D’altra parte sono circa due milioni le famiglie che in Italia sono costrette a rinunciare alle cure per motivi economici. Questi sono i risultati delle politiche dei tagli alla sanità, che hanno determinato il progressivo declino del nostro SSN: attualmente, a causa delle lunghe liste di attesa e dell’aumento dei ticket, un paziente su due deve pagare per visite specialistiche e accertamenti”.

27 marzo 2013
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Cronache

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy