Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Mercoledì 12 AGOSTO 2020
Cronache
segui quotidianosanita.it

Corte Costituzionale. Gallo bacchetta i partiti su mancata legge elettorale e diritti gay


Il presidente della Consulta ha "rimproverato" il mondo della politica, sordo a quei molti "inviti" giunti dalla stessa Corte Costituzionale per cambiare la legge elettorale. Sui diritti delle coppie gay, Gallo ha sollecitato una "regolamentazione della materia nei modi e nei limiti più opportuni".

12 APR - "Dalla Corte Costituzionale sono arrivati molti inviti a cui è spesso accaduto che il Parlamento non abbia dato seguito.raccomandazione a modificare la vigente legge elettorale. Tra questi una raccomandazione a modificare il Porcellum, un sistema che per alcuni aspetti, come il premio di maggioranza, è sospettato di incostituzionalità". Lo ha sottolineato il presidente della Consulta, Franco Gallo, nel corso di una conferenza straordinaria sull'attività 2012 della Corte Costituzionale.

Gallo ha poi parlato del riconoscimento dei diritti delle coppie gay. In questo senso il presidente della Consulta ha sollecitato una "regolamentazione della materia nei modi e nei limiti più opportuni. L'attuale legislazione che prevede l'attribuzione al figlio del solo cognome paterno costituisce un retaggio di una concezione patriarcale della famiglia". Per la crisi finanziaria, ha proseguito ancora Gallo, si é registrato "l'ampio ricorso alla decretazione d'urgenza".

E' stato infine sottolineato l'aumento dei ricorsi sul riparto delle competenze legislative fra Stato e Regioni. "Il 47,4% delle decisioni - ha concluso - é stato reso in tali giudizi, a fronte del 44,6% reso in giudizi promossi da autorità giurisdizionali in via incidentale e dell'1,9% reso in conflitti di attribuzione tra Stato e Regioni".

12 aprile 2013
© Riproduzione riservata

Allegati:

spacer Tabella

Altri articoli in Cronache

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente e AD
Vincenzo Coluccia

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy