Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Lunedì 27 SETTEMBRE 2021
Cronache
segui quotidianosanita.it

Roma. Sequestrato laboratorio: venivano realizzati integratori spacciati per farmaci


Al termine dell'operazione, condotta dai Nas, sono stati arrestati marito e moglie. Nel loro appartamento producevano composti a base di erbe che venivano poi rivenduti su internet come curativi di tumori e depressione.

20 MAG - I Nas di Roma hanno individuato un sito internet dove venivano pubblicizzati per la vendita vari composti a base di erbe e di integratori alimentari vantanti proprietà preventive e curative di diverse patologie come tumori, depressione, dolori osteoarticolari. Gli accertamenti hanno consentito di scoprire un laboratorio clandestino realizzato in un appartamento della periferia sud-ovest della capitale, dove venivano preparati, confezionati e commercializzati on line i prodotti.

L’illecita attività era svolta da 2 coniugi italiani (un 58enne - impiegato comunale - ed una 45enne) residenti nell’appartamento, sprovvisti dei titoli di studio abilitanti la professione di farmacista e/o erborista, i quali miscelando materie prime, anche scadute da alcuni anni, e piante officinali (aloe, metalli in soluzione, preparati naturali vari) ottenevano dei composti che confezionati in vari formati (gocce, capsule, etc.) e dotati di etichetta erano distribuiti, a seguito di ordini sul proprio sito web www.naturafabene.it , tramite poste.

L’operazione ha consentito ai carabinieri di sequestrare la stanza dell’appartamento adibita a laboratorio, la strumentazione rinvenuta (bilance, etichettatrice, incapsulatrice, etc.), numerose confezioni di materie prime e prodotti pronti per la commercializzazione, il tutto per un valore di oltre 200mila euro. I due coniugi sono stati denunciati per esercizio abusivo della professione medica. Sono in corso accertamenti di laboratorio volti a stabilire l’esatta composizione dei prodotti e l’eventuale pericolosità per la salute pubblica.


La preparazione di miscele di erbe è di esclusiva competenza del laureato in “Scienze e tecnologie dei Prodotti Erboristici”, il quale possiede ampie conoscenze di botanica, fisiologia umana, farmacologia, patologia in quanto le piante medicinali possono, ad esempio, risultare controindicate in particolari condizioni fisiologiche e patologiche.

20 maggio 2013
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Cronache

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente e AD
Vincenzo Coluccia

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy