Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Martedì 19 OTTOBRE 2021
Cronache
segui quotidianosanita.it

Aborto. Irlanda vota per il sì all’Ivg. Ma solo in caso di pericolo di vita per la donna


Con un voto storico il Parlamento irlandese ha votato una legge che legalizza l’aborto terapeutico in caso di pericolo di vita per la madre. Il voto nella notte dopo un dibattito molto acceso. Fino ad oggi nella Repubblica irlandese l’aborto era fuori legge.

12 LUG - Con 127 voti a favore e 31 contrari il Parlamento irlandese ha detto sì per la prima volta a una legge che consente l’aborto, anche se limitato ai casi in cui la vita della madre è in pericolo.
“Una legge necessaria di cui il Paese ha assolutamente bisogno per aver più chiarezza dal punto di vista medico e legale”, ha dichiarato il premier  Enda Kenny, anche se nel suo stesso partito c’è molto dissenso.
 
Oggi il passaggio alla Camera Alta che si prevede meno problematico perché in questa sede il Governo ha una solida maggioranza.
La decisione dei legislatori irlandesi dopo la morte per septicemia di una donna Savita Halappanavar di 31 anni, alla quale era stato negato l’Ivg nonostante un aborto spontaneo in corso.

12 luglio 2013
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Cronache

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente e AD
Vincenzo Coluccia

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy