Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Giovedì 20 GIUGNO 2019
Cronache
segui quotidianosanita.it

Obesity Day. Adi: "Investiamo sulle strutture specialistiche per arginare la patologia"

In occasione della giornata nazionale sull’obesità promossa, il 10 ottobre, dall’Associazione italiana di dietetica e nutrizione clinica, più di cento strutture italiane aprono le porte per ascoltare, consigliare e fissare appuntamenti con gli specialisti. Perchè l'Obesità è una patologia clinica da curare.

10 OTT - L’obesità non è un problema confinato in una sfera estetica, ma una reale patologia clinica. Per cercare di educare in tal senso l’opinione pubblica e l’interesse dei media, i medici di tutte le strutture di Dietetica e Nutrizione clinica che aderisco al progetto dell’Obesity day, giornata nazionale dedicata alla sensibilizzazione al tema dell’obesità, si mettono a disposizione gratuitamente per ascoltare, consigliare e fissare appuntamenti con chiunque voglia rivolgersi a medici specialisti per combattere il problema.

È questa l’iniziativa dell’Associazione italiana di dietetica e nutrizione clinica (Adi) che dal 2001 promuove, ogni 10 Ottobre, una giornata dedicata alla patologia per cercare di controllare e arginare il fenomeno in progressivo aumento nella popolazione italiana.
“L’Obesity Day è una proposta pratica volta a ribadire l’importanza della nutrizione clinica – commenta Giuseppe Fatati, coordinatore dell’Obesity Day – È assolutamente necessario infatti investire sulle strutture di Dietetica e nutrizione clinica se si vuole affrontare realmente il “problema obesità” e limitare i costi legati alle patologie correlate. Eppure coloro che hanno la responsabilità di tracciare la programmazione sanitaria nazionale e regionale continuano a non investire a sufficienza in questi reparti”.


Il pericolo che questo fenomeno porta con sé, ricorda l’Adi, non riguarda solo la patologia alimentare, ma anche un possibile e pericoloso incremento delle patologie correlate, come il diabete di tipo 2, di cui l’obesità costituisce un notevole fattore di rischio.

Ad oggi sono circa un centinaio le strutture aderenti all’iniziativa. Per l’elenco dei centri aderenti e ulteriori informazioni sulla giornata e sul progetto consultare il sito www.obesityday.org

10 ottobre 2013
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Cronache

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
iPiùLetti [7 giorni] [30 giorni]
1  
2  
3  
4  
5  
6  
7  
8  
9  
10  
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy