Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Martedì 06 DICEMBRE 2022
Cronache
segui quotidianosanita.it

Allarme botulino. Disposto il ritiro delle olive nere a marchio "Bel colle"


Lo ha reso noto il Ministero della Salute. A seguito del ricovero d'urgenza presso l'ospedale di Morgagni di Forlì, di una paziente con sintomatologia da sospetta intossicazione da botulino. Le analisi effettuate dall’Izs della Lombardia ed Emilia Romagna hanno confermato la presenza della tossina in una confezione di olive nere dolci.

02 DIC - Per il tramite del sistema d’allerta per alimenti e mangimi è stato notificato un nuovo caso di botulismo da consumo di una conserva vegetale. Le indagini delle autorità competenti sono scattate il 26 novembre 2013, a seguito del ricovero d’urgenza, presso l’ospedale di Morgagni di Forlì, di una paziente con una grave sintomatologia ascrivibile a sospetta intossicazione da Clostridium botulinum. Le analisi effettuate dall’Istituto Zooprofilattico Sperimentale della Lombardia ed Emilia Romagna hanno evidenziato, in una confezione aperta di Olive dolci nere 400 g, a Marchio Bel Colle, lotto L 95-13 - scadenza 25/12/2013, la presenza di tossina botulinica. L’alimento era stato acquistato presso il supermercato Eurospin , via G Deledda 6, 47121 Forlì. È quanto reso noto dal Ministero della Salute.
 
A seguito dell’allerta è stato disposto il ritiro dal mercato e il richiamo al consumatore di tutti i lotti e tutte le scadenze dei prodotti a Marchio Bel Colle fabbricati dalla ditta Magini Massinissa Liliana, presso lo stabilimento via Milano 35, 0065 Fiano Romano (RM).
 
Si invita chiunque avesse acquistato i seguenti prodotti a non consumarli e a consegnarli alla Asl locale:
 
Marchio Bel Colle
Olive dolci nere 400 g - Codice articolo: 0080048401.01
Olive nere piccanti 400 g - Codice Articolo: 0080048701.01

02 dicembre 2013
© Riproduzione riservata

Altri articoli in Cronache

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Giacomo Peroni, 400
00131 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy