Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Mercoledì 23 OTTOBRE 2019
Cronache
segui quotidianosanita.it

Ustioni. Dal Cardarelli una campagna contro l’uso sconsiderato dell’alcool denaturato

Il 50% dei ricoveri nel Reparto Grandi Ustionati della struttura riguarda vittime dell’uso scorretto di questa sostanza; 20 i decessi ogni anno. La campagna è in collaborazione con i farmacisti. Realizzata una locandina per illustrare la pericolosità dell'alcool denaturato e smentire i falsi miti.

08 APR - “Il 50% dei grandi ustionati ricoverati sono vittime dell’uso scorretto di alcool denaturato e il dato di mortalità è particolarmente elevato per questo tipo d’incidenti”. Sono questi i numeri che hanno convinto il Reparto Grandi Ustionati ed il Centro di Documentazione ed Informazione Biomedica dell’Aorn “A.Cardarelli” di Napoli a lanciare una campagna d’informazione rivolta ad evitare l’uso sconsiderato dell’alcool denaturato.

Al fine di contribuire a prevenire gli incidenti, è stata realizzata una specifica locandina per illustrare la pericolosità dell’alcool denaturato contenente i dati relativi alle ustioni e materiale iconografico a supporto.

In particolare, nella locandina della campagna, sostenuta anche dalla Federazione degli Ordini dei farmacisti e dall’Ordine provinciale dei farmacisti, si sottolinea che gli ustionati gravi al Cardarelli raggiungono ogni anno quota 300, mentre 20 sono i decessi. I primi 25 giorni di degenza costano ogni anno 14 milioni di euro.

Smentiti nella locandina anche alcuni falsi miti. “L’alcool denaturato ha scarso potere detergente ed è inadatto a disinfettare cute e mucose”. Invito a rivolgersi al farmacista per chiedere consigli sui prodotti sostitutivi.

08 aprile 2014
© Riproduzione riservata

Allegati:

spacer Locandina

Altri articoli in Cronache

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy