Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Giovedì 20 GIUGNO 2019
Cronache
segui quotidianosanita.it

Malati Sla. Sit in al Ministero dell'Economia. "Si avvii Tavolo interministeriale o ci lasceremo morire"

I malati del Comitato 16 Novembre, annunciando uno sciopero totale della fame e della sete, hanno avanzato al governo tre richieste: l'avvio di un Tavolo interministeriale, l'impegno per l'eliminazione dal calcolo dell'Isee delle provvidenze sociali esenti dall'Irpef e l'erogazione entro maggio del fondo della non autosufficienza con rispetto degli accordi.

07 MAG - "Considerata l'assenza di risposte positive alle diverse richieste rivolte dal Comitato 16 Novembre al Governo di avviare un tavolo interministeriale sul piano nazionale per la non autosufficienza, promesso a fine 2013 insieme all'aumento del fondo nazionale per la non autosufficienza, abbiamo deciso di scendere di nuovo in piazza per difendere i diritti fondamentali delle persone con disabilità grave e gravissime". Così in una nota il Comitato 16 Novembre aveva annunciato il sit in che è andato in scena oggi davanti al Ministero dell'Economia e l'avvio di uno sciopero della fame e della sete totale. "Senza risposte adeguate ci lasceremo morire", hanno annunciato.

Queste le tre richieste avanzate al governo:
- Convocazione immediata di un tavolo interministeriale, aperto a regioni e associazioni, per discutere e avviare un piano nazionale sulla non autosufficienza, favorendo, potenziando e omogeneizzando su tutto il territorio nazionale la domiciliarità indiretta.
- Impegno immediato per eliminazione dal calcolo dell'ISEE delle provvidenze sociali esenti dall'Irpef.
- Erogazione entro maggio del fondo della non autosufficienza con rispetto degli accordi: 30% di 275 milioni più 75 milioni per i gravissimi 24 ore.

07 maggio 2014
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Cronache

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
iPiùLetti [7 giorni] [30 giorni]
1  
2  
3  
4  
5  
6  
7  
8  
9  
10  
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy