Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Mercoledì 18 SETTEMBRE 2019
Cronache
segui quotidianosanita.it

Stamina. Due nuove ordinanze da Catania per somministrazione trattamento. Brescia avvia ricerca medici

Una bambina che è già fra i 34 malati presi in carico dall'ospedale, e un adulto in lista d'attesa. Sono questi i due pazienti che, grazie all'ordinanza del Tribunale, si vedranno somministrare il trattamento stamina. Gli Spedali Civili di Brescia, nel mentre, per mezzo di un avviso cercano personale esterno per adempiere alla somministrazione delle infusioni. L'AVVISO

24 GIU - Arrivano da Catania due nuove ordinanze del Tribunale che impongono agli Spedali Civili di Brescia di somministrare il trattamento stamina a due pazienti. Si tratta di una bambina che risultava già fra i 34 malati presi in carico dall'ospedale, e un adulto in lista d'attesa. E proprio in relazione a questi casi, dopo le proteste dei medici dell'ospedale che nei giorni scorsi si erano rifiutati di somministrare queste infusioni ai pazienti, gli Spedali Civili di Brescia, per mezzo di un avviso pubblicato sul portale del nosocomio, stanno cercando medici esterni all'organico dell'Azienda Ospedaliera per dar seguito all'ordinanza.

Per quanto riguarda i profili professionali, nell'avviso si legge che per l'attività di infusione si cerca:
- un medico anestesista rianimatore che, per il paziente in età minore, dovrà essere in possesso di comprovata esperienza nella gestione di tali pazienti;
- un medico infusore con comprovata esperienza nella pratica di infusioni per via intratecale;
- un operatore professionale collaboratore infermiere (nurse di sala operatoria).

Invece, per le attività di carotaggio:

- un medico anestesista rianimatore (che si occupa della sedazione del paziente donatore);
- un medico chirurgo ortopedico;
- un operatore professionale collaboratore infermiere (ferrista di sala operatoria);
- un operatore professionale collaboratore infermiere (nurse di sala operatoria).

"Eventuali dichiarazioni di disponibilità - conclude l'avviso - dovranno pervenire alla Direzione Sanitaria dell’Azienda corredate di curriculum comprovante titoli ed esperienza pregressa, oltre che, del nulla osta dell’Azienda di appartenenza (solamente per il personale dipendente)".  

24 giugno 2014
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Cronache

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy