Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Martedì 23 LUGLIO 2019
Cronache
segui quotidianosanita.it

Latina. Denunciate due sorelle per peculato e ricettazione di farmaci ospedalieri

Un'infermiera dell'ospedale di Latina formava false prescrizioni mediche utilizzando indebitamente ricette in bianco intestate all’Azienda Usl di Latina e timbri di ignari medici ospedalieri, mentre la sorella maggiore, casalinga, le presentava presso alcune farmacie locali facendosi consegnare i relativi farmaci per il controllo del peso corporeo.

02 AGO - I Carabinieri del Nas di Latina, a seguito di attività ispettive eseguite presso farmacie del capoluogo pontino, hanno denunciato due sorelle che falsificavano ricette mediche per l’acquisto di farmaci galenici dimagranti e detenevano presso le proprie abitazioni un centinaio di confezioni di farmaci ad uso ospedaliero che in quanto tali possono essere dispensati solo dagli ospedali.

Le indagini hanno preso spunto da alcune ricette “sospette” rinvenute presso le farmacie ispezionate dai militari del Nas che, a seguito di ulteriori controlli, si sono rivelate false. Attraverso successivi accertamenti i Carabinieri hanno scoperto che un’infermiera-caposala del nosocomio di Latina formava false prescrizioni mediche utilizzando indebitamente ricette in bianco intestate all’Azienda Usl di Latina e timbri di ignari medici ospedalieri, mentre la sorella maggiore, casalinga, le presentava presso alcune farmacie locali facendosi consegnare i relativi farmaci per il controllo del peso corporeo.

La perquisizione locale, disposta dalla Procura della Repubblica di Latina nei confronti delle sorelle, ha permesso il sequestro di farmaci galenici dimagranti e antinfiammatori, antidolorifici, antispastici, cardiovascolari, tranquillanti, cortisonici, antipiretici, diuretici, antivirali e antibiotici.

02 agosto 2014
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Cronache

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy