Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Lunedì 16 SETTEMBRE 2019
Cronache
segui quotidianosanita.it

Usa. Corte Suprema conferma la riforma della sanità di Obama. Solo il Congresso potrà abolirla

La sentenza è stata formulata con 6 voti a favore e 3 contrari. I ricorrenti contestavano uno degli assi portanti dell'Obamacare: il meccanismo di erogazione di sussidi per sottoscrivere le polizze. A fine 2013 erano 41,3 milioni i cittadini americani a non possedere una copertura sanitaria, oggi sono scesi a 28,9 milioni. 

25 GIU - I giudici della Corte Suprema hanno certificato, con 6 voti a favore e 3 contrari, la legalità della riforma sanitaria varata dal Presidente Barack Obama nel 2010. In particolare è stata confermata una delle parti più contese: l’erogazione di sussidi per sottoscrivere le polizze. Il pronunciamento odierno pone un sigillo alle speranze di chi pensava di annullare la riforma per via giudiziaria. Soltanto il Congresso potrà intervenire per abolirla.

Se il verdetto fosse stato di segno opposto, circa 6,4 milioni di persone avrebbero dovuto rinunciare al sussidio. Oggetto del contendere un passaggio della riforma che spiega come i contributi siano garantiti “a coloro che hanno comprato una copertura sanitaria nei mercati previsti da ciascuno Stato”. Ma non tutti gli Stati hanno creato un mercato proprio e alcuni si appoggiano a quello federale. Gli abitanti di questi ultimi, secondo gli oppositori dell’Obamacare, non potrebbero quindi accedere ai sostegni per assicurarsi. A fine 2013 erano 41,3 milioni i cittadini americani a non possedere una copertura sanitaria, oggi sono scesi a 28,9 milioni.
 

25 giugno 2015
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Cronache

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy