Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Martedì 12 NOVEMBRE 2019
Cronache
segui quotidianosanita.it

Pillola dei cinque giorni dopo. “Grazie ministro Lorenzin”. Un Flashmob per festeggiare la cancellazione dell’obbligo di ricetta

Ha fatto presto il giro del web con quasi 20mila visualizzazioni su you tube e oltre 60mila contatti su facebook. Li ha ottenuti un improvvisato flashmob a Pazza del Popolo a Roma in appoggio alla vendita in farmacia senza ricetta, per le maggiorenni, dell'anticoncezionale d'emergenza ellaOne. IL VIDEO

08 LUG - “Grazie ministro”. In un flashmob, organizzato nei giorni scorsi a Piazza del Popolo a Roma, un gruppo di improvvisati ballerini ha voluto ringraziare, Beatrice Lorenzin per il via libera all’acquisto della “Pillola dei cinque giorni dopo” (ellaOne il nome commerciale) senza obbligo di ricetta medica in farmacia o nelle parafarmacie già dal mese di maggio. Un obbligo di prescrizione medica mantenuto però per le minorenni che dovranno continuare a presentare la ricetta.
 
E il video dei ballerini - uomini e donne di diverse età che hanno indossato una maglietta sul quale campeggiava il plauso al ministro della Salute e spiegava il perché della loro singolare iniziativa - ha conquistato in pochi giorni circa 18mila visualizzazioni su youtube. Mentre sono state oltre 66mila le visualizzazioni sulla pagina Facebook del sito internet “vediamocichiara.it”, blog dedicato a tutte le donne che vogliono sapere qualcosa in più sulla loro salute.
 
“Abbiamo ricevuto le foto e il video realizzati da una nostra utente che ci ha segnalato la divertente attività e siamo lieti di poterle pubblicare sul nostro blog – si legge nel sito web vediamocichiara.it – in effetti crediamo che sia la prima volta che un Ministro del nostro Governo venga ringraziato per qualcosa, e ci fa doppiamente piacere il fatto che il Ministro sia una donna, una neo mamma giovane e attenta alle problematiche della salute e benessere che ci riguardano. Non ci resta che unirci alla festa danzante e indossare tutte insieme la maglia con la scritta rosa ‘Grazie Ministro per la pillola del giorno dopo’”.

 
“È positivo che un gruppo di persone abbia voluto porre l’accento sulla questione della contraccezione di emergenza perché la possibilità di poter accedere a questo farmaco senza l’obbligo di ricetta è una svolta epocale”, così ha commentato l’iniziativa dei danzatori Emilio Arisi, Presidente della Società Medica Italiana per la Contraccezione (Smic). “Il flash mob – ha aggiunto – è un gesto simbolico con cui i cittadini hanno ringraziato il Ministro e le istituzioni per le decisioni prese dimostrando che il problema esisteva ed esiste, anche perché oggi abbiamo a disposizione una pillola del giorno dopo a base di Ulipristal acetato più efficace rispetto al vecchio prodotto a base di Levonorgestrel e questa per le donne è una grande opportunità”.

 
 

08 luglio 2015
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Cronache

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy