Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Mercoledì 15 LUGLIO 2020
Cronache
segui quotidianosanita.it

Giornata mondiale Aids. A Milano il Cesvi e Mondadori insieme a favore dei bambini rimasti orfani a causa dell’Aids


Ma l'iniziativa servirà anche a tenere vivo il probloema in Italia visto che ancora oggi un giovane italiano su tre non percepisce il contagio come un rischio reale. Nelle librerie Mondadori durante il periodo natalizio volontari del Cesvi impacchetteranno libri e regali per beneficienza. Primo appuntamento a Milano il 28 novembre con Cristina Parodi.

24 NOV - Dopo il Portogallo, l’Italia presenta la più alta incidenza di Aids dell’Europa occidentale. Nel nostro Paese ci sono circa 123.000 persone che convivono con l’infezione da Hiv. Secondo i dati dell’Istituto Superiore di Sanità, nel 2013 sono state segnalate 3.608 nuove diagnosi di Hiv, con un’alta incidenza tra le persone tra i 25 e i 29 anni, e 1.016 nuovi casi di Aids. Nonostante ciò, secondo un’indagine Doxa realizzata nel 2013 tra i giovani dai 16 ai 34 anni per conto di Cesvi, a 30 anni dall’identificazione del virus 1 giovane su 3 non percepisce il contagio come un rischio reale e non si protegge. Solo il 35% dei ragazzi e delle ragazze in Italia, sebbene sappia che la via di trasmissione principale è quella sessuale, usa abitualmente il preservativo nelle proprie relazioni e solo il 29% dichiara di aver fatto il test dell’Hiv.

E in vista della Giornata Mondiale di lotta all'AIDS del 1 dicembre, Cesvi (l'onlus fondata a Berganmo nel 1985 e da anni impegnata nelle zone più difficili di tuto il mondo) rilancia la campagna "Fermiamo l'AIDS sul nascere" e celebra il #VirusFreeDay, con un evento in collaborazione con Mondadori Store, la più estesa catena di librerie presente in Italia con oltre 600 store.

 
L'obiettivo - si legge sul sito dell'associazione - è duplice: "da un lato sostenere la lotta al virus HIV nei Paesi più colpiti e dall'altro rialzare il livello di attenzione fra i giovani italiani sulla prevenzione". Primo appuntamento Sabato 28 novembre alle ore 11.30, presso il Mondadori Megastore in Piazza Duomo a Milano, dove Cristina Parodi presenterà la campagna. Testimonial da oltre 15 anni, Cristina Parodi racconterà la sua esperienza con Cesvi in Africa, dove ha toccato con mano i risultati delle attività a favore dei minori orfani a causa dell'AIDS.
Presente anche Daniela Bernacchi, direttore generale di Cesvi, che spiegherà i dati più recenti sulla diffusione dell'AIDS e l'impegno dell'organizzazione. Secondo le stime UNAIDS, 36,9 milioni di persone convivono con l'HIV nel mondo e l'Africa Subsahariana è ancora oggi la zona più colpita.
 
Da 14 anni, Cesvi è impegnato nella lotta all'HIV/AIDS, in particolare in Zimbabwe per ridurre la trasmissione verticale del virus e nella Repubblica Democratica del Congo (RDC) per la formazione del personale sanitario e per la sensibilizzazione. Nella Casa del Sorriso di Kinshasa, Cesvi accoglie i bambini di strada spesso orfani a causa dell'AIDS.
 
Durante l'evento al Mondadori Store di Piazza Duomo, Cristina Parodi lancerà anche l'iniziativa "Impacchettiamo un sogno": durante il periodo di Natale, i volontari Cesvi saranno presenti nei Mondadori Bookstore e Megastore delle principali città italiane per realizzare pacchetti regalo.Con una piccola offerta si potrà dare un contributo per garantire l'accesso alla scuola ai bambini orfani a causa dell'AIDS e donare loro tantissimi libri.
A conclusione della mattinata, per dare il via a “Impacchettiamo un sogno”, la blogger Silvia –Giochi di carta realizzerà un workshop dimostrativo insieme a Cristina per creare pacchetti regalo, incarti e confezioni con materiali di riciclo per un Natale sostenibile. L'ingresso è libero, con un coffee break all'insegna del cake design per i partecipanti.

24 novembre 2015
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Cronache

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente e AD
Vincenzo Coluccia

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy