Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Giovedì 22 OTTOBRE 2020
Cronache
segui quotidianosanita.it

Estetica: dieci mosse per conquistare la bellezza in sicurezza


È un mercato sempre più ampio quello che promette eterna giovinezza: botulino, filler,lifting, mini lifting e chi più ne ha più ne metta; tecniche sempre più sofisticate per rallentare il passare del tempo, vengono proposte a ritmi vertiginosi.  Dal congresso nazionale della Società italiana di medicina estetica (Sime), a Roma 7 al 9 maggio , arriva il ‘Decalogo’ del paziente della Medicina estetica.

07 MAG - Dieci mosse per dare scacco a maghi e ciarlatani, a chi promette risultati irraggiungibili con conseguenze irreparabili. Per diventare “più belli” in totale sicurezza. Un decalogo per non dimenticare che, al primo posto, ci deve essere sempre il rispetto della propria salute.
1. Informarsi bene. Non accontentarsi di un articolo di giornale o televisivo, ma consultare solo professionisti certificati e competenti.
2. Diffidare dei medici che non eseguono una visita diagnostica completa prima di effettuare qualsiasi trattamento. Il medico, sottolineano gli esperti, deve spiegare bene tutto quello che pensa di fare, con i limiti e le complicanze possibili. Soprattutto, i pazienti non devono dimenticare di chiedere sempre di firmare il “Consenso informato”.
3. Rivolgersi solo a professionisti certificati. Bisogna verificare che il medico sia iscritto a società scientifiche, aggiornato e preparato culturalmente e formatosi in una Scuola quadriennale di Medicina Estetica.
4. Occorre riflettere su possibili metodiche d’intervento alternative e, in caso di incertezza, scegliere comunque la soluzione meno invasiva. È vero, infatti, che tecniche soft danno anche risultati soft, ma tali saranno anche le possibili complicanze.

5. Attenti a chi promette troppo, ai maghi e ai ‘chirurghi viaggiatori’. Imparare a dire no alle promesse di bellezza ‘pronta e subito’ e soprattutto fidarsi dei consigli del professionista preparato. Non insistere nel volere “qualcosa in più” e diffidare di chi ci accontenta senza critica.
6. Pretendere sempre di farsi rilasciare dal medico la documentazione dei trattamenti effettuati, dei farmaci e dei presidi utilizzati.
7. Non dare il risultato per scontato. Non andare dal medico estetico come se fosse una passeggiata.
8. Non desiderare semplicemente un risultato per ottenerlo: bisogna spiegare bene quello che si vuole e pretendere di essere informati su cosa la medicina estetica è in grado di fare, ma soprattutto di non fare.
9. Non dimenticare mai e poi mai, che prevenire è meglio che curare. Su questo punto il messaggio degli esperti è chiaro: “Comincia a pensare oggi a come sarai tra dieci anni e fatti indicare i comportamenti migliori da tenere per evitare di accelerare il passaggio del tempo”.
10. Last but not least, non puntare a modelli irraggiungibili. Veline e modelle non sono ‘reali’ e i trucchi della televisione sono magici come i ritocchi alle fotografie.
Ragazze avvertite.

 

07 maggio 2010
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Cronache

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
iPiùLetti [7 giorni] [30 giorni]
1  
2  
3  
4  
5  
6  
7  
8  
9  
10  
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente e AD
Vincenzo Coluccia

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy