Quotidiano on line
di informazione sanitaria
26 GIUGNO 2016
Cronache
segui quotidianosanita.it

Torino. Mamma e figlia morte durante parto. Conclusa verifica ispettori Ministero. Sant'Anna: “Nessuna criticità clinica e strutturale”

La task force era composta da rappresentanti di Ministero, Agenas, Nas, Regioni e Società Scientifiche. Secondo una nota nota diramata dalla struttura ospedaliera la tragedia sarebbe dovuta a una complicanza rarissima e imprevedibile.  Anche dall’autopsia, effettuata nel pomeriggio di ieri, non sono emersi dati in grado di fare chiarezza sulla vicenda. Si attendono gli esiti degli esami tossicologici.

30 DIC - Conclusa oggi la verifica da parte degli ispettori inviati dal Ministro Lorenzin per fare luce sulla tragedia della morte di mamma e figlia in sala parto al sant’Anna di Torino lo scorso 27 dicembre. E’ terminata da poco, infatti, l’ispezione della Task force, composta da rappresentanti di Ministero, Agenas, Nas, Regioni e Società Scientifiche, per valutare l’evento infausto verificatosi nella Sala Parto dell’Ospedale ginecologico torinese. Erano presenti anche Direzione Strategica, Dirigenti e Professionisti sanitari dell’Aou Città della Salute e della Scienza di Torino.

I componenti della Task force, che hanno verificato il percorso clinico della persona assistita, si sono riservati di presentare una dettagliata relazione al Ministro della Salute. Al riguardo, si legge in una nota inviata dall’ospedale Sant’Anna, non si ritiene vi siano state criticità cliniche e strutturali da parte del personale operante né della Struttura stessa: sembrerebbe essersi trattato di una complicanza rarissima e imprevedibile. Anche dall’autopsia, effettuata nel pomeriggio di ieri, non sono emersi dati in grado di fare chiarezza sulla vicenda. Si attendono gli esiti degli esami tossicologici.

 

30 dicembre 2015
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Cronache

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

In redazione
Lucia Conti
Luciano Fassari
Ester Maragò
Giovanni Rodriquez

Collaboratori
Eva Antoniotti (Ordini e professioni)
Gennaro Barbieri (Regioni)
Ivan Cavicchi (Editorialista)
Fabrizio Gianfrate (Editorialista)
Ettore Mautone (Campania)
Maria Rita Montebelli (Scienza)
Claudio Risso (Piemonte)
Viola Rita (Scienza)
Edoardo Stucchi (Lombardia)
Vincino (Vignette)

Contatti
info@qsedizioni.it


Pubblicità
Tel. (+39) 02.28.17.26.15
(numero unico nazionale)
commerciale@qsedizioni.it

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy