Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Venerdì 03 LUGLIO 2020
Cronache
segui quotidianosanita.it

"Qualità dell'aria nelle scuole, rischi per la salute e prevenzione". Arriva il corso di formazione ambientale dell'ISPRA e Ministero della Salute


Obiettivo è formare e informare sui fattori di rischio di natura fisica, chimica e biologica presenti nell'aria interna delle scuole e rilevanti per salute e benessere di alunni, docenti e personale scolastico. "Numerosi studi confermano il ruolo di alcuni inquinanti biologici e chimici nel provocare reazioni allergiche, crisi asmatiche e disturbi respiratori, specie nei bambini"

26 FEB - L'Istituto superiore per la protezione e la ricerca ambientale - ISPRA e il Ministero della Salute, nell'ambito del progetto INTiERIM, INTegrating indoor voc Emission Risk Management, propongono il corso di formazione Qualità dell'aria indoor nelle scuole, rischi per la salute e prevenzione.
Obiettivo del corso è formare e informare sui fattori di rischio di natura fisica, chimica e biologica presenti nell'aria interna delle scuole e rilevanti per salute e benessere di alunni, docenti e personale scolastico, ma anche fornire un quadro degli strumenti normativi e gestionali a disposizione di scuole ed enti locali per le azioni preventive di tutela della salute degli occupanti.

"L'inquinamento dell'aria interna (indoor) - si legge in una nota del Ministero della Salute - e il comfort microclimatico sono determinanti importanti per la salute di studenti, lavoratori e per i gruppi più vulnerabili quali bambini, adolescenti e soggetti allergici e asmatici. Numerosi studi confermano il ruolo di alcuni inquinanti biologici e chimici nel provocare reazioni allergiche, crisi asmatiche e disturbi respiratori, specie nei bambini".

I principali destinatari del corso sono i dirigenti scolastici, i responsabili della prevenzione, il personale delle Unità tecnico-amministrative degli Uffici gare e appalti di scuole ed enti locali, gli operatori dei sistemi di prevenzione sanitaria e ambientale, come il Sistema delle Agenzie di Protezione Ambientale o Dipartimenti di prevenzione delle ASL.

Nella sua prima edizione, il corso è rivolto principalmente agli Istituti scolastici della Regione Lazio, verranno comunque valutate eventuali richieste d'iscrizione da istituti scolastici di altre Regioni.
 
Il corso, erogato in modalità a distanza (e-learning), sarà attivato a partire dal 15 aprile e avrà termine il 10 giugno 2016. Si articolerà in 3 moduli formativi che tratteranno le tematiche più attuali relative alla qualità dell'aria indoor nelle scuole. Inoltre saranno messi a disposizione dei partecipanti materiali per lo studio e l'approfondimento individuale. A completamento del percorso formativo sarà rilasciato un attestato di partecipazione.
Per poter partecipare al corso è necessario iscriversi compilando on line entro e non oltre il 29 marzo 2016.
 
Lorenzo Proia

26 febbraio 2016
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Cronache

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente e AD
Vincenzo Coluccia

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy