Quotidiano on line
di informazione sanitaria
05 FEBBRAIO 2023
Cronache
segui quotidianosanita.it

In 500 farmacie test gratuiti per misurare la qualità del sonno delle donne


‘Facciamo luce sul sonno delle donne’. Si chiama così la campagna promossa dalla rete di farmacie Apoteca Natura insieme a S.I.M.G. (Società Italiana Medicina Generale) e O.N.Da (Osservatorio Nazionale sulla Salute della Donna) per sensibilizzare le donne sul problema dell’insonnia o disturbi collegati che colpisce una donna su quattro.

27 APR - L’insonnia rappresenta un problema sempre più diffuso. Sono 12 milioni gli italiani che soffrono di insonnia o di disturbi correlati. Non si tratta di un problema passeggero ma di un fenomeno con caratteristiche di cronicità: il 67% degli insonni ne soffre da più di un anno e l’80% ne avverte le ripercussioni durante il giorno con varie manifestazioni: tensione nervosa, irritabilità, segni di depressione, fino a difficoltà di concentrazione o di memoria. Le conseguenze possono riflettersi anche sullo stato di salute. Ad essere colpite maggiormente da questi disturbi sono le donne. Oltre il 25% dichiara infatti di avere difficoltà a dormire (Ricerca ad hoc Interactive 2010).
Per sensibilizzare le donne su questo problema le farmacie della rete Apoteca Natura effettueranno insieme a Simg. (Società Italiana Medicina Generale) e O.N.Da (Osservatorio Nazionale sulla Salute della Donna) la campagna “Facciamo luce sul sonno delle donne”. L’iniziativa prevede attività di comunicazione e consiglio e test sulla qualità del sonno. Ogni martedì del mese (3–10–17–24–31 di Maggio 2011) sarà possibile effettuare nelle farmacie del network, previa prenotazione, un test gratuito sulla qualità del sonno sviluppato in collaborazione con S.I.M.G e O.N.Da.
Scopo del test è valutare la qualità del sonno delle donne, evidenziando eventuali fattori di rischio (cosiddetti red flag) che permetteranno al farmacista di indirizzare prontamente e in via preventiva la persona dal medico. In tutti gli altri casi, il test servirà a evidenziare i principali parametri della qualità del sonno la cui alterazione, pur non sconfinando in una vera e propria patologia, può costituire comunque un disturbo rilevante per la persona. In questo ambito il ruolo del farmacista sarà di guidare la persona ad una automedicazione consapevole,  consigliando l’osservazione di semplici ma fondamentali regole di igiene del sonno e ricorrendo ove necessario e appropriato anche all’aiuto delle piante medicinali. I dati raccolti attraverso i test, rigorosamente in forma anonima, saranno utilizzati a scopo di ricerca e pubblicazione.
La campagna segna anche l’instaurazione tra medici Simg e farmacisti Apoteca Natura di un rapporto professionale a vantaggio del cittadino/paziente. Infatti in base ai risultati del test messo a punto dalla Simg il farmacista potrà svolgere una importante funzione di sensibilizzazione e di filtro, aiutando la persona a prendere atto del suo problema e a riconoscere le situazioni in cui è opportuno rivolgersi al medico.

27 aprile 2011
© Riproduzione riservata

Altri articoli in Cronache

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Sede legale:
Via Giacomo Peroni, 400
00131 - Roma

Sede operativa:
Via della Stelletta, 23
00186 - Roma
Direttore responsabile
Luciano Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente
Ernesto Rodriquez

Tel. (+39) 06.89.27.28.41

info@qsedizioni.it

redazione@qsedizioni.it

Coordinamento Pubblicità
commerciale@qsedizioni.it
    Joint Venture
  • SICS srl
  • Edizioni
    Health Communication
    srl
Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy