Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Venerdì 05 GIUGNO 2020
Cronache
segui quotidianosanita.it

Stili di vita. Al via  '10@Lode in salute’. L’idea di Cittadinanzattiva per i bambini delle scuole primarie


Il progetto, dopo uno studio pilota realizzato lo scorso anno e promosso in 8 classi elementari di 5 scuole italiane (Roma, Pisa, Cagliari, Aosta e Noto), prevede una serie di attività che verranno realizzate nel corso dell’anno scolastico. Dai laboratori creativi con gli scolari agli incontri di discussione con genitori e pediatri. E poi spettacoli di burattini e favole per coinvolgere gli studenti.

14 APR - Prende il via oggi oggi “10@Lode in salute’, il progetto realizzato da Cittadinanzattiva e sostenuto in modo non condizionato da Federchimica-Assosalute con l'obiettivo di informare e sensibilizzare i bambini delle scuole primarie, e le relative famiglie, sull’importanza dei corretti stili di vita, alimentari e comportamentali, a difesa della propria salute. L’iniziativa, che ha ottenuto il patrocinio dell’Agenzia italiana del farmaco (Aifa), è stata presentata in occasione della cerimonia di premiazione della X° edizione del Premio Scafidi, riconoscimento assegnato da Cittadinanzattiva per le buone pratiche sulla sicurezza e la salute negli istituti scolastici.

Il progetto, dopo uno studio pilota realizzato lo scorso anno e promosso in 8 classi elementari di 5 scuole italiane - Roma, Pisa, Cagliari, Aosta e Noto -, prevede una serie di attività che verranno realizzate nel corso dell’anno scolastico - quali laboratori creativi con gli scolari, incontri di discussione con genitori e pediatri, spettacoli di burattini e favole per coinvolgere gli studenti - con l’obiettivo di informare e coinvolgere i bambini, e le loro famiglie, su di una serie di temi importanti per il proprio benessere, e promuovere atteggiamenti attivi a difesa della propria salute e l’adozione di corretti stili di vita.


Saranno coinvolte 10 scuole elementari di 10 regioni italiane (Valle d’Aosta, Piemonte, Lombardia, Lazio, Umbria, Marche, Campania, Puglia, Calabria, Sicilia); secondo le stime elaborate, saranno complessivamente raggiunti circa 4.000 studenti, 2.000 genitori e 300 docenti tramite i materiali che verranno distribuiti nelle scuole e agli eventi realizzati.

“L’iniziativa promossa da Cittadinazattiva conferma ancora una volta l’importanza di promuovere attività che incoraggino, fin dalla giovane età, l’adozione di corretti stili di vita, stimolino la consapevolezza e l’attenzione alla propria salute - spiega Agnès Regnault, Presidente di Federchimica-Assosalute - Il valore educativo e formativo del progetto, e il prezioso lavoro svolto meritano sostegno incondizionato e in questo senso Assosalute è da anni a fianco di Cittadinanzattiva. E mi fa particolarmente piacere il patrocinio che l’Aifa ha deciso di conferire, a riprova che la salute non è solo qualcosa da proteggere e difendere ma è soprattutto qualcosa che si può e si deve insegnare. Magari anche proprio nelle scuole. E che i cittadini di domani, consapevoli di essere loro i primi protagonisti della propria salute, sono senza dubbio il migliore investimento per lo sviluppo e la crescita del nostro Paese”.
 

14 aprile 2016
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Cronache

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente e AD
Vincenzo Coluccia

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy