Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Venerdì 23 AGOSTO 2019
Cronache
segui quotidianosanita.it

Stili di vita. Al via  '10@Lode in salute’. L’idea di Cittadinanzattiva per i bambini delle scuole primarie

Il progetto, dopo uno studio pilota realizzato lo scorso anno e promosso in 8 classi elementari di 5 scuole italiane (Roma, Pisa, Cagliari, Aosta e Noto), prevede una serie di attività che verranno realizzate nel corso dell’anno scolastico. Dai laboratori creativi con gli scolari agli incontri di discussione con genitori e pediatri. E poi spettacoli di burattini e favole per coinvolgere gli studenti.

14 APR - Prende il via oggi oggi “10@Lode in salute’, il progetto realizzato da Cittadinanzattiva e sostenuto in modo non condizionato da Federchimica-Assosalute con l'obiettivo di informare e sensibilizzare i bambini delle scuole primarie, e le relative famiglie, sull’importanza dei corretti stili di vita, alimentari e comportamentali, a difesa della propria salute. L’iniziativa, che ha ottenuto il patrocinio dell’Agenzia italiana del farmaco (Aifa), è stata presentata in occasione della cerimonia di premiazione della X° edizione del Premio Scafidi, riconoscimento assegnato da Cittadinanzattiva per le buone pratiche sulla sicurezza e la salute negli istituti scolastici.

Il progetto, dopo uno studio pilota realizzato lo scorso anno e promosso in 8 classi elementari di 5 scuole italiane - Roma, Pisa, Cagliari, Aosta e Noto -, prevede una serie di attività che verranno realizzate nel corso dell’anno scolastico - quali laboratori creativi con gli scolari, incontri di discussione con genitori e pediatri, spettacoli di burattini e favole per coinvolgere gli studenti - con l’obiettivo di informare e coinvolgere i bambini, e le loro famiglie, su di una serie di temi importanti per il proprio benessere, e promuovere atteggiamenti attivi a difesa della propria salute e l’adozione di corretti stili di vita.


Saranno coinvolte 10 scuole elementari di 10 regioni italiane (Valle d’Aosta, Piemonte, Lombardia, Lazio, Umbria, Marche, Campania, Puglia, Calabria, Sicilia); secondo le stime elaborate, saranno complessivamente raggiunti circa 4.000 studenti, 2.000 genitori e 300 docenti tramite i materiali che verranno distribuiti nelle scuole e agli eventi realizzati.

“L’iniziativa promossa da Cittadinazattiva conferma ancora una volta l’importanza di promuovere attività che incoraggino, fin dalla giovane età, l’adozione di corretti stili di vita, stimolino la consapevolezza e l’attenzione alla propria salute - spiega Agnès Regnault, Presidente di Federchimica-Assosalute - Il valore educativo e formativo del progetto, e il prezioso lavoro svolto meritano sostegno incondizionato e in questo senso Assosalute è da anni a fianco di Cittadinanzattiva. E mi fa particolarmente piacere il patrocinio che l’Aifa ha deciso di conferire, a riprova che la salute non è solo qualcosa da proteggere e difendere ma è soprattutto qualcosa che si può e si deve insegnare. Magari anche proprio nelle scuole. E che i cittadini di domani, consapevoli di essere loro i primi protagonisti della propria salute, sono senza dubbio il migliore investimento per lo sviluppo e la crescita del nostro Paese”.
 

14 aprile 2016
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Cronache

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
iPiùLetti [7 giorni] [30 giorni]
1  
2  
3  
4  
5  
6  
7  
8  
9  
10  
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy