Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Mercoledì 20 NOVEMBRE 2019
Cronache
segui quotidianosanita.it

Al via la IV edizione del premio letterario "Leggi in salute - Angelo Zanibelli". Gianni Letta Presidente della Giuria

Aperte le candidature al prestigioso riconoscimento letterario sulle tematiche sanitarie, storie di pazienti e medici per promuovere e sostenere la narrazione sulla salute come strumento di cura nel percorso della malattia. Si rivolgerà da quest’anno a due categorie di autori, giovani esordienti under 35 e scrittori “senior”, che potranno presentare le proprie opere entro il 25 Giugno

20 MAG - Con la pubblicazione del bando e il via alle candidature si apre ufficialmente la quarta edizione del premio letterario “Leggi in Salute – Angelo Zanibelli”, prestigioso riconoscimento in ambito sanitario e letterario istituito da Sanofi nel 2013 in memoria del Direttore Comunicazione e Relazioni Istituzionali Angelo Zanibelli. Il premio, nato per promuovere e sostenere la narrazione sulla salute come strumento di cura nel percorso della malattia, si rivolgerà da quest’anno a due categorie di autori, giovani esordienti under 35 e scrittori “senior”, che potranno concorrere presentando le proprie opere entro il 25 Giugno.

 La giuria, presieduta da Gianni Letta e formata da personalità del giornalismo, dell’imprenditoria, della medicina della cultura italiana, selezionerà i finalisti che parteciperanno alla cerimonia di premiazione del 4 ottobre 2016 che si terrà presso l’Ambasciata di Francia, durante la quale saranno annunciati i vincitori. Due nuovi premi speciali saranno inoltre dedicati all’evoluzione dell’industria farmaceutica e al personaggio dell’anno in ambito sanitario.


 “Il Premio letterario Angelo Zanibelli - dichiara il Presidente della Giuria Gianni Letta - rappresenta oggi, alla sua quarta edizione, un appuntamento consolidato e prestigioso in ambito sanitario e letterario per promuovere la narrazione come strumento di cura nel percorso della malattia. Le storie dei pazienti e di chi se ne occupa, famigliari, medici e caregiver, possono sensibilizzare cittadini e istituzioni, dando voce a chi non ne ha, aiutando le persone a condividere la malattia per uscire dall’isolamento e trovare la forza di lottare. Sono orgoglioso di poter presiedere anche quest’anno la Giuria del Premio, composta da importanti istituzioni in ambito sanitario, esperti di salute e informazione.”
 
Lorenzo Proia

20 maggio 2016
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Cronache

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy