Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Sabato 01 OTTOBRE 2022
Cronache
segui quotidianosanita.it

Belluno. Farmacista accoltellato da paziente. Arrestato l'aggressore. Mandelli (Fofi): “Fatto inaudito che induce a riflessioni”


Lo scorso venerdì il presidente dell'Ordine dei farmacisti di Belluno, è stato aggredito da un anziano da cui era solito recarsi per offrirfli assitenza. L'81enne, affetto da demenza senile, si trova ora agli arresti domiciliari. Il farmacista è ancora nel reparto di Rianimazione del San Martino, ma fortunatamente se la caverà in pochi giorni. Mandelli (Fofi): "Occorre riflessione sui temi dell’assistenza e della sicurezza alle quali i cittadini hanno diritto”.

23 APR - Un anziano paziente, lo scorso venerdì, ha inferto un fendente a Manlio Schiavinotto, presidente dell'Ordine dei farmacisti di Belluno, che era andato a trovarlo per dargli un aiuto e rifornirlo di medicine. L’aggressione con un coltello da cucina è avvenuta molto probabilmente per un raptus tanto improvviso quanto incontrollabile.
 
Secondo una prima ricostruzione, Schiavinotto aveva lasciato la farmacia all’ospedale di via Matteotti poco prima delle 16, per andare a casa di questa persona di una certa età, che conosce molto bene, per portargli delle medicine e misurargli la pressione. Due operazioni che, apparentemente, non nascondevano alcun tipo di rischio. Ma all’improvviso il paziente avrebbe impugnato un coltello da cucina e l’avrebbe colpito, provocandogli una ferita tanto profonda quanto potenzialmente pericolosa, sotto il polmone sinistro. 

Pur dolorante, il farmacista è riuscito a evitare altre coltellare e a chiamare i soccorsi, che sono arrivati in brevissimo tempo direttamente dall’ospedale. Schiavinotto è stato trasportato al pronto soccorso, dove è stato sottoposto ai primi esami. In un secondo momento, il trasferimento in Rianimazione, dove viene costantemente monitorato. Fortunatamente dovrebbe cavarsela in pochi giorni, il coltello da cucina non ha lesionato organi vitali.
 
L'81enne aggressore è stato arrestato dalla polizia e posto ai domiciliari, su disposizione della procura della Repubblica. È stato confermato che soffre di una forma di demenza senile. L’anziano è indagato per lesioni aggravate e domani mattina ci sarà l’udienza di convalida dell’arresto, davanti al giudice per le indagini preliminari e al pubblico ministero titolare del fascicolo.
 
“Abbiamo appreso con dolore e sorpresa dell’aggressione subita dal nostro collega Manlio Schiavinotto, presidente dell’Ordine dei Farmacisti di Belluno, accoltellato dal paziente cui stava misurando la pressione arteriosa”, ha commentato il presidente della Federazione Ordini dei Farmacisti Italiani, Senatore Andrea Mandelli.
 
“E’ un fatto inaudito per la sua dinamica, che induce a diverse riflessioni. La prima è che persone come l’aggressore, un ultraottantenne affetto - pare - da demenza senile, devono essere assistite in modo da poter tutelare al meglio sia loro stessi sia gli operatori e i caregiver che gli sono accanto. La seconda è che sempre più spesso i farmacisti sono esposti ad atti violenti mentre esercitano la loro professione al servizio del cittadino, rappresentando il primo e più accessibile presidio sanitario sul territorio. Il Comitato centrale della Federazione e tutti i colleghi del Consiglio nazionale sono vicini a Manlio, che speriamo possa ristabilirsi al più presto, e ai suoi cari. Mi auguro però anche che questo fatto gravissimo possa costituire un’occasione di riflessione più generale sui temi dell’assistenza e della sicurezza alle quali i cittadini hanno diritto”, ha concluso il presidente Fofi.

23 aprile 2017
© Riproduzione riservata

Altri articoli in Cronache

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Giacomo Peroni, 400
00131 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy